Kaspersky, compagnia produttrice di antivirus, ha messo in guardia i propri utenti riguardo una nuova truffa con Bitcoin che vengono offerti gratuitamente su alcuni canali Discord.

Truffa Bitcoin gratis su Discord, Kaspersky mette in guardia
Truffa Bitcoin gratis su Discord, Kaspersky mette in guardia (foto: Pixabay)

La truffa con i Bitcoin evidenziata da Kaspersky funziona in modo simile alle truffe che arrivano per e-mail ma passa su alcuni canali Discord, dove i malintenzionati contattano ignari utenti con la promessa appunto, di criptovalute gratis.

Leggi anche: Truffa scarpe online, due arresti a Portici

Truffa Bitcoin su Discord: come funziona

Truffa Bitcoin gratis su Discord, Kaspersky mette in guardia
Truffa Bitcoin gratis su Discord, Kaspersky mette in guardia (foto: Pixabay)

Per ricevere i fantomatici Bitcoin, ma anche Ethereum, gratis, agli utenti arriva un messaggio tramite Discord in cui si chiede di registrarsi su un nuovo sito di trading online. Le criptovalute fanno gola a molti, soprattutto perchè il loro valore in moneta “reale” cresce in modo esponenziale. Possedere Bitcoin è quindi il sogno di parecchie persone.

E su questo sogno gioca la nuova truffa online. Gli utenti che accettano si ritrovano su un sito all’apparenza vero e dotato di tutti gli specchietti per le allodole in grado di farlo passare per una autentica piattaforma di trading. Alla registrazione, gli utenti devono fornire anche una serie di dati personali per superare il controllo sull’identità e fare un piccolo deposito.

Inseriti i dati e fatto il deposito iniziale, all’utente non verrà permesso, tramite fantomatici problemi tecnici, di ritirare il premio dal proprio wallet e anzi, verrà richiesta una ulteriore ricarica.

La pericolosità di questa truffa è duplice: accanto all’evidente scopo di estorcere denaro c’è anche il problema della raccolta di dati sensibili che potrebbero essere utilizzati per altre truffe o rivenduti sul dark web.

Leggi anche: WhatsApp: sulla truffa dei codici intervengono Polizia Postale e Codacons

Sul suo blog, Kaspersky raccomanda di non inserire i propri dati personali su siti che non si conoscono e di non credere mai a chi offre denaro gratis. Un consiglio che vale anche fuori dai canali Discord.