Instagram

Grande Fratello Vip, il Codacons ha criticato duramente alcune scene tra la Gregoraci e Pretelli giudicate inopportune per una trasmissione che va in onda in prima serata. 

Il Codacons, l’associazione a tutela dei consumatori, torna a scagliarsi contro il Grande Fratello Vip, il famoso reality show condotto quest’anno da Alfonso Signorini.

E i protagonisti delle loro accuse sono questa volta Elisabetta Gregoraci e Pierpaolo Pretelli. È accaduto infatti che alcuni giorni fa i due si sono ritrovati a partecipare al gioco della bottiglia mimando delle posizioni particolari, a chiaro sfondo erotico. Ad esempio l’ex soubrette si a un certo punto seduta sulle cosce di Pretelli in modo molto provocante.

Una scena che non è per nulla piaciuta al Presidente del Codacons Rienzi, che intervistato dal magazine Nuovo. ha criticato duramente sia i protagonisti della vicenda che Alfonso Signorini. 

Leggi anche: Codacons, presentata denuncia contro Chiara Ferragni: il motivo

Grande Fratello Vip, le dichiarazioni del Presidente del Codacons

Instagram

Ma esattamente cosa ha dato così particolarmente fastidio all’associazione? Oltretutto in una tv, in particolare quella di Mediaset, in cui in questo genere di scene sono in fondo sempre state presenti. E proprio per chiarire questo aspetto, Rienzi spiega che il problema è che certe cose non vanno in onda solo in prima serata. Chiediamo di far presenziare un nostro rappresentante in ogni trasmissione che possa intervenire subito se il limite viene superato. Alfonso Signorini dovrebbe intervenire subito quando succedono cose di questo tipo invece di riderci su!”.

Leggi anche: Codacons, esposto contro nuovo singolo di Baby K e Chiara Ferragni

In precedenza il Codacons aveva attaccato con veemenza sia Baby K che Chiara Ferragni a causa del videoclip del singolo della nota musicista. L’accusa era quella di aver sponsorizzati dei marchi all’interno del filmato in modo illegittimo.