Nel comune di Lillatro, si è abbattuta una violenta tromba d’aria che ha causato diversi danni. Almeno quattro feriti e alcune case dichiarate inagibili. 

Nella serata di ieri, un tornado ha colpito Lillatro, che si trova presso il litorale di Rosignano Marittimo in provincia di Livorno. Diversi i danni provocati a un ristorante, al circolo canottieri del comune, e a diverse abitazioni della zona. Le prime testimonianze raccolte in merito, parlano di danni molto seri creati da questo tornado.

A confermare questa situazione è stato il Sindaco della cittadina Daniele Donati che ha affermato come ci siano diversi feriti e molte persone che si trovano ancora in stato di shock per l’esperienza vissuta. Il bilancio sarebbe al momento di quattro feriti e cinque abitazioni danneggiate. Sul luogo sono intervenuti immediatamente i Vigili del Fuoco e diverse ambulanze della Pubblica Assistenza della Misericordia per soccorrere chi era rimasto ferito. 

Maltempo a Lillatro: tre persone trasportate in ospedale

Tre persone sono state trasportate in ospedale per accertamenti. Alcune fonti riferiscono che due di loro si trovano in condizioni gravi mentre il terzo avrebbe riportato ferite più lievi. Alcuni abitanti sono inoltre stati costretti a lasciare le loro case perché dichiarate inagibili. Si apprende inoltre che una tensostruttura presenta su un campo da tennis è stata completamente devastata dal tornado che l’ha fatta cadere giù.

I Vigili del Fuoco hanno poi spiegato che il passaggio della tromba d’aria ha interessato in particolare alcune strade tra cui via Vittorio Veneto. Il sindaco, appreso il fatto, si è recato immediatamente sul luogo. Subito dopo ha deciso di aprire un’Unità di Crisi nel comune per gestire l’emergenza. Una palestra di Lillatro è stata al momento adibita e sistemata per poter ospitare gli sfollati.

Leggi anche: Sure, sta per arrivare la Cassa Integrazione Europea