soldi

Oltre all’emendamento per la reintroduzione dello scudo penale per l’ex Ilva, la commissione Finanze della Camera ne ha bocciato altri 300, tra cui quello che intendeva ridurre l’Iva al 10% sugli assorbenti. Tra di essi, c’è anche quello presentato dal Movimento Cinque Stelle e che mirava alla sospensione nel 2020 del pagamento del canone di affitto da parte degli stabilimenti balneari.

Quelli rimasti da votare dalla Commissione sono 700 ma, a quanto pare, anche in questo caso non i membri non guarderanno in faccia a nessuno. La votazione, attesa lunedì, vedrà Italia Viva di Renzi schierarsi contro l’articolo sulle pene per gli evasori fiscali.

Oltre alla sospensione del canone, i grillini hanno dovuto subire un’altra bocciatura: l’emendamento sulla detrazione dal 25 al 50% per i motociclisti che avrebbero acquistato l’airbag, sia per i conducenti che per i passeggeri.

Ettore Rosato, vicepresidente della Camera dei Deputati, in merito all’arresto per gli evasori fiscali, ha così commentato: “L’evasione fiscale non può essere combattuta con le manette. Sono uno strumento deleterio, che spaventa soltanto gli investitori. Pensare poi di far quadrare i conti aumentano le tasse è un’idea deleteria”.

Contrario a quanto affermato da Rosato è Nicola Fratoianni, parlamentare della Sinistra Italiana-Leu: “Cosa intende dire quando afferma che le manette vanno evitate per non spaventare gli investitori? A me pare invece che l’evasione fiscale spaventa e faccia incazzare coloro che lavorano faticosamente e che pagano le tasse fino all’ultimo centesimo”.

Il commento sul blog dei Cinque Stelle non si è fatto attendere: “Tutti si sarebbero aspettati Lega e Forza Italia come promotrici degli emendamenti per cancellare il carcere per coloro che evadono il fisco per cifre oltre i 100.000 euro. Invece, a farlo è stata Italia Viva, forza politica appartenente alla maggioranza e che ha partecipato alle riunioni tecniche e politiche per chiudere l’accordo sul Decreto Fiscale. Non è possibile giocare su un aspetto così fondamentale. Basta tentennamenti, qualcuno deve dirci da che parte sta”.