animali

Possedere un cane o un gatto comporta l’osservanza di alcune regole stabilite dall’articolo 2052 del Codice Civile. Oltre ad essere responsabile dei danni provocati dal proprio animale, il padrone è tenuto a provvedere al suo sostentamento, alle cure mediche e alle vaccinazioni. Le compagnie assicurative lo sanno bene ed è per questo che hanno messo a disposizione delle polizze strutturate per l’amico a quattro zampe domestico.

Ci sono polizze generiche che vanno a coprire i piccoli e grandi danni causati dal proprio animale domestico e rientrano nella categoria della responsabilità civile per danni a terzi (ma anche a favore di membri della famiglia, come i figli fino a 14 anni), altre sono molto più specifiche e contemplano la salute del cane o del gatto. Le razze cosiddette “pericolose”, nonostante nel 2009 sia state ufficialmente cancellate dalle casistica per una particolare stipula di polizza, vengono ancora contemplate da alcune compagnie, portandole a volte a negare la stipula della polizza stessa.

Entrando nelle specifiche offerte delle compagnie, l’Axa mette a disposizione la polizza ConFido rivolta alla tutela di cani e gatti che abbiano un’età compresa tra i 6 mesi ed i 10 anni. La spesa annuale è di 173,50 euro e comprende l’Rc con massimale fino ad un milione di euro, la tutela medica e legale.

L’Allianz offre una copertura per cani e gatti che abbiamo un’età dalle 8 settimane e fino ad 11 anni. Il premio da pagare differisce in base alla razza: per un labrador di tre anni la cifra da pagare è di 228 euro all’anno, mentre per un labrador è di 252 euro. In entrambi i casi, la polizza prevede danni a terzi e spese veterinarie fino a 3.000 euro all’anno. Chi possiede un felino e vuole stipulare una polizza con l’Allianz, dovrà pagare 108 euro all’anno.

Infine, c’è Poste Amici 4 Zampe, che offre una copertura per cani e gatti che hanno un’età tra i 3 mesi ed i 10 anni. Per sottoscrivere un piano per le spese mediche, Poste mette a disposizione due profili, Base e Top, a cui possono essere affiancati l’Rc e la Tutela Legale. Il premio da pagare varia in base alla razza: un labrador costa 318,01 euro all’anno, un pit bull 335,51 euro e un gatto 289,51 euro.