assicurazione viaggio

Con la bella stagione ormai alle porte, il numero di persone in viaggio dall’Italia all’estero è in aumento. Ecco perché una polizza assicurativa viaggio è un ottimo modo per premunirsi da eventuali imprevisti. Chi si mette in viaggio in questo mese di maggio e vuole stipulare una polizza, le scelte non mancano di certo. Ma, per andare sul sicuro, ecco le tre migliori sul mercato attualmente.

La prima della lista è la Columbus Assicurazioni, che offre una copertura illimitata sulle spese mediche per chi viaggia all’estero e un’assistenza che copre l’intero arco delle 24 ore e l’intera settimana. Oltre all’assistenza medica, la Columbus offre la copertura per furto, smarrimento o ritardata consegna del bagaglio. In più, grazie alla formula multi-viaggio, il viaggiatore potrebbe risparmiare su tutti i viaggi che compie in un anno. La stipula di una polizza con la compagnia ha un costo che parte dal 9 euro.

Altra compagnia, che talaltro non ha bisogno di presentazione, è l’Allianz Global Assistance. A parte il pacchetto Globy Rosso, che è il più gettonato, mette a disposizioni delle soluzioni personalizzate in base alla tipologia di viaggio: viaggio di lavoro, di studio, di nozze, con la famiglia, ecc. A differenza di altre compagnie, la Allianz non rimborsa le spese mediche ma le paga direttamente, così il viaggiatore non è costretto a mettere soldi di tasca sua. Una polizza viaggio stipulata con l’Allianz Global Assistance ha un costo che parte da 15 euro.

Ultima della lista è la Coverwise, ideale per chi viaggia in famiglia. La compagnia mette a disposizione una copertura completa per i componenti della famiglia in viaggio, per quelli che restano a casa e per la stessa abitazione. Oltre all’assistenza sanitaria classica, la Coverwise è una delle poche che la estende in caso di complicazioni in gravidanza. Il prezzo della copertura singola è di 9,35 euro, il pacchetto tutto incluso invece è di 14,42 euro.