Addio alla ‘modalità aereo’: ok alla Rete 5G mentre si vola

Arriva dopo anni l’addio alla ‘modalità aereo’: le compagnie aeree consentiranno l’accesso alle reti 5G durante i voli.

voli aerei 5g
foto Pexels

Una notizia che in qualche modo potrà cambiare per sempre il nostro modo di viaggiare: dopo anni di attesa, l’Unione Europea aggiorna i suoi regolamenti in modo che i passeggeri possano mantenere i propri dispositivi elettronici accesi e i dati mobili attivati. Ma cerchiamo di capire meglio nel dettaglio.

In sostanza, con le nuove normative, le compagnie aeree saranno in grado di fornire la più recente tecnologia di rete 5G sui loro aerei. Si dirà così per sempre addio alla modalità aereo, ovvero alla sospensione del traffico del proprio smartphone mentre si è in volo. Lo prevede un ultimo aggiornamento della Commissione europea sulle comunicazioni in volo.

Rete 5G in volo al posto della modalità aereo: che rivoluzione!

rete 5g
foto Pexels

Attualmente, tutte le compagnie aeree invitano i passeggeri ad attivare la “modalità aereo” durante il decollo e l’atterraggio dell’aereo, attraverso un segnale luminoso che indica quando devono farlo. Questo avviene perché in questo modo le compagnie aeree evitano interferenze con qualsiasi altro sistema elettrico o di telecomunicazione sull’aereo.

Si tratta senza dubbio di un’importante misura di sicurezza: è chiaro a tutti che una minima interferenza mentre si è in volo potrebbe anche causare un incidente. Per il resto del volo, è possibile utilizzare una rete WiFi a pagamento su alcune compagnie aeree.

LEGGI ANCHE: Pensioni, novità: fino a 700 euro al mese in più per chi resta a lavoro

Questo può avvenire soltanto quando l’aereo ha già superato una certa altezza, ed è fuori sia dalla pista di decollo che da quella di atterraggio. Questa prassi a quanto pare è stata recentemente aggiornata con la diffusione capillare dei servizi 5G. Difatti, l’Unione Europea ha annunciato che tutti i passeggeri a bordo dei voli potranno mantenere i propri dispositivi elettronici accesi e i dati mobili attivati, connettendosi alla rete 5G.

LEGGI ANCHE: Brutte notizie per i lavoratori, tornano i voucher

In questo modo i passeggeri potranno accedere alla connettività “al massimo della sua capacità e delle sue caratteristiche, come con una rete mobile 5G a terra”, viene evidenziato. Secondo il commissario per il mercato interno Thierry Breton, il 5G “consentirà servizi innovativi per le persone e opportunità di crescita per le imprese europee”.