Basta fare attenzione a questi elettrodomestici: risparmio assicurato

Elettrodomestici e risparmio: se si usano in modo intelligente si può alleggerire la bolletta che sta diventando insostenibile

Elettrodomestici risparmio
Adobe

L’Aires, l’Associazione Italiana unisce le principali aziende e gruppi distributivi specializzati di elettrodomestici ed elettronica di consumo, insieme all’APPLiA Italia, l’Associazione che all’interno di Confindustria rappresenta i produttori di elettrodomestici, consigliano come comportarsi in casa per far pesare di meno il caro bollette.

Innanzitutto è importante conoscere che alcuni elettrodomestici rappresentano il 58% dei consumi domestici secondo l’ENEA, l’Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile.

Quali sono quelli che consumano di più? Quelli più grandi di dimensioni come frigo, lavatrice, lavastoviglie ma anche il phon, nonostante la sua ridotta grandezza.

Elettrodomestici e consumi minori: come fare

Per risparmiare, si consiglia di usare i programmi ECO. Molti pensano che i programmi veloci fanno risparmiare ma gli invece gli ecologici che pesano di meno sulla bolletta anche se impiegano più tempo.

LEGGI ANCHE: Vuoi scoprire come risparmiare in 5 mosse: molto facile

Se possibile, meglio usare lavatrice e lavastoviglie nelle fasce energetiche dove si paga di meno. Può essere scomodo ad esempio fare il bucato dopo le 20 ma in questo momento è quasi necessario.

Tutti usiamo l’acqua calda soprattutto in autunno e inverno ma è importante imparare a fare la doccia in poco tempo e cercare di usare l’acqua fredda fin quando è possibile. Insomma, acqua calda sì ma non troppa (qualche piccolo sacrificio non fa male) e soprattutto in poco tempo.

Lavastoviglie e lavatrice vanno usate a pieno carico ma non bisogna eccedere: il sovraccarico a lungo andare può guastare il sistema. Ne può risentire anche il lavaggio e in questo modo si avrebbe solo uno spreco di acqua ed energia, con il risultato che stoviglie e vestiti non verrebbero lavati bene.

LEGGI ANCHE: Bollette, in arrivo il decreto Aiuti quater: cosa prevede

Asciugare le stoviglie con il programma? Meglio di no: basta aprire lo sportello e far fare tutto al vapore. Come per la pasta in acqua, anche per il forno è bene spegnere prima della cottura completa e lasciare il resto del compito al calore residuo con coperchio sulla pentola e sportello chiuso.