Cosa devi fare ogni mese per mettere dei soldi da parte

Il risparmio è diventato una delle priorità della maggior parte degli italiani. Ecco qualche trucco casalingo per spendere meno

risparmio bolletta asciugatrice
Risparmio (Foto Pixabay)

Non si parla d’altro. La minaccia delle bollette quando arriverà l’inverno o anche solamente un autunno più rigido. Ovviamente ciò che spaventa maggiormente è l’impennata dei costi per il gas nel momento in cui si accenderanno i termosifoni. Cosa che dovrebbe avvenire dal centro al sud Italia non prima dell’8 novembre. Mentre invece le aree più rigide potranno iniziare ad usare i termosifono un po’ prima. Anche l’aumento delle forniture di corrente elettrica non è da meno.

Rispetto allo scorso anno il prezzo per Kilowattora ha subito dei rincari vertiginosi. Che ricadono necessariamente sul consumatore finale. Per questo la maggior parte dei cittadini sta “studiando” dei modi per risparmiare sui consumi, anche poco ogni giorno, che se sommato, a fine anno è una cifra non indifferente per il budget familiare.

Risparmio, il trucco per l’asciugatrice

risparmio bolletta asciugatrice
Asciugatrice (Foto Pixabay)

Le componeneti domestiche più energivore sono ovviamente gli elettrodomestici. Alcuni sono necessari, di altri se ne può fare a meno. In generale, per risparmiare è bene scegliere elettrodomestici con una classe energetica alta, che consumano meno e che rispettano l’ambiente. Il costo iniziale è riassorbito nel tempo dal risparmio in bolletta. Un’altra accortezza fondamentale è l’utilizzo corretto degli elettrodomestici.

Leggi anche: Bollette: quanto costa riattivare il servizio dopo una sospensione

Chi ha l’asciugatrice sa che consuma molto. Anche se non è elettrodomestico così diffuso, ormai è presente nelle case di molti italiani. Specialmente nelle regioni più fredde e negli appartamenti sprovvisti di balcone o terrazzo condominiale per stendere i panni. Chi vuole utilizzare l’asciugatrice, per cominciare dovrebbe sincerarsi che gli abiti escano dalla lavatrice ben strizzati. Con minor carico di acqua l’asciugatrice impiega meno tempo per portare a compimento il lavoro.

Leggi anche: Quando si potranno accendere i termosifoni in Calabria? Le regole

Un elettrodomestico così energivoro dovrebbe essere utilizzato solo a pieno carico e nelle fasce di risparmio. Secondo il sistema biorario il momento della giornata più conveniente è dalle 23 o la domenica tutto il giorno. Se si applicassero delle accortezze per tutti gli elettrodomestici, a fine mese il risparmio sarebbe sensibile.

Impostazioni privacy