Digitale terrestre, se non vedete Rai 1 questo è il motivo

Lo switch off per il nuovo digitale terrestre si sta finalmente completando ma i disservizi, anche solo momentanei, non accennano a diminuire e ci sono molti utenti che lamentano adesso di non riuscire a vedere più neanche i tre canali della Rai

problemi tv roma
Digitlae terrestre (foto Pexels)

Proseguono le operazioni di riassegnazione delle frequenze e quindi del rerarming che abbiamo imparato a gestire. Stavolta però ci sono diversi milioni di utenti che si sono trovati improvvisamente con la TV al buio anche solo per guardare il telegiornale di Rai 1.

Le segnalazioni arrivano in particolare dalle zone che sono adesso oggetto del passaggio che deve concludersi in necessariamente entro la fine del mese di giugno. Vediamo quindi che cosa sta succedendo nel Lazio e nella Campania e che cosa è possibile fare per mitigare la situazione decisamente scomoda.

Digitale terrestre, cosa fare se non si vedono i canali

digitale terrestre problemi roma
Digitlae terrestre (foto Pexels)

Abbiamo accennato al fatto che le maggiori concentrazioni di disservizi e canali scomparsi si stanno registrando proprio nelle regioni del Lazio e della Campania che sono poi le ultime due che devono chiudere la cosiddetta Area 1B, ovvero l’ultima delle 5 in cui il nostro Paese era stato suddiviso per una miglior gestione da parte del Ministero dello Sviluppo Economico delle operazioni di aggiornamento del digitale terrestre.

Leggi anche: Digitale terrestre: arrivano i nuovi canali

L’aggiornamento del digitale sta quindi lentamente arrivando a conclusione. Il termine ultimo è stato fissato per la fine del mese di giugno e quindi a partire dal prossimo mese di luglio tutto o quasi dovrebbe tornare alla normalità. In questo momento di transizione è possibile però che molti utenti si trovino senza i canali principali. I cambi di frequenza per la Rai sono già avvenuti nel comune di Roma mentre per Napoli il passaggio è atteso per martedì 21. Se vi trovate a Roma oppure a Napoli e state sperimentando canali che non si vedono, non si sentono o sono semplicemente spariti nel nulla dalla numerazione sappiate quindi che sono i cambiamenti dovuti alla riassegnazione delle frequenze.

Leggi anche: Canone Rai, questi lavoratori sono esonerati dal pagamento

Si tratta di un disguido che dovrebbe essere momentaneo e che può essere facilmente risolto con la risintonizzazione automatica. Nel caso in cui a seguito della risintonizzazione automatica doveste continuare a non ricevere i canali, quello che potete fare è contattare un tecnico antennista per assicurarvi che la vostra antenna sia orientata nella maniera più ottimale per ricevere i canali dagli eventuali ripetitori posti in una posizione diversa rispetto a quelli precedenti.