Spid, come averlo subito senza pagare i 12 euro

Lo Spid è fondamentale ormai per poter dialogare con le pubbliche amministrazioni locali e con i siti istituzionali nazionali. Se vi serve immediatamente c’è una procedura che può anche farvi risparmiare 12 euro

spid gratis
Spid senza pagare, ecco come (foto Adobe)

L’identità elettronica digitale si sta diffondendo ed è importantissima quando occorre fare accesso ai propri dati personali per esempio sul sito dell’INPS oppure per richiedere un bonus o inviare una comunicazione.

Quando è stato introdotto, lo Spid è stato una piccola rivoluzione. Si tratta di uno strumento utilissimo che però non è stato ancora attivato da tutti i cittadini che invece ne trarrebbero beneficio. Per fare un esempio, se non siete in possesso dello Spid è complicato richiedere all’INPS tutti i vari bonus e le agevolazioni previste dal reddito o in base alla propria composizione familiare.

Per poterlo richiedere occorre scegliere uno dei provider del servizio e seguire la procedura a pagamento. Nel panorama dei provider che offrono la possibilità di attivare l’identità digitale dello Spid c’è anche Poste Italiane e per poter avere questo sistema di riconoscimento dovete recarvi presso un ufficio postale. Ma c’è anche un altro sistema.

Richiedere lo Spid senza passare per le Poste

fare spid gratis
Spid senza pagare, ecco come (foto Adobe)

Il numero e la tipologia di servizi che sono legati all’identità digitale che è stata introdotta negli ultimi anni vanno aumentando. L’utilizzo delle credenziali è per esempio indispensabile per poter accedere a servizio di prenotazione di molti uffici della pubblica amministrazione. Ma sicuramente il portale su cui tutti prima o poi dobbiamo entrare e che richiede l’accesso con lo Spid è il sito di Agenzia delle Entrate.

Leggi anche: Libretti Poste: l’errore che fa perdere tutti i soldi

Per i cittadini, infatti, non sono più attive le credenziali che invece rimangono una alternativa per i professionisti. Tra le cose che occorre fare e per le quali occorre questo genere di identificazione ci sono anche le procedure legate all’eredità ma non solo. Sul sito dell’INPS, per esempio, se non siete in possesso delle credenziali che permettono l’accesso non potete richiedere i rimborsi che eventualmente vi spettano. Come accennavamo, tra i provider del servizio di creazione delle credenziali dello Spid c’è Poste Italiane. Potete attivare le vostre credenziali recandovi in un ufficio postale con i vostri documenti di riconoscimento e attivare lo Spid rapidamente al costo di 12 euro. Se riuscite a eseguire la procedura senza recarvi presso uno sportello il costo invece di 10 euro.

Leggi anche: Busta paga, scatta l’aumento per questi 5 settori

Ma esiste anche la possibilità di utilizzare la carta d’identità elettronica o il passaporto elettronico per richiedere lo Spid e in questo caso la procedura è gratuita per gli utenti che si identificano come cittadini mentre invece rimane a pagamento per gli utenti che hanno bisogno di uno Spid per la propria attività. I tempi di rilascio dell’indentità digitale con questa procedura sono sempre molto veloci e quindi potete risolvere il problema della mancanza delle credenziali di accesso alla vostra identità digitale rapidamente.