Green pass, dopo quanto tempo si riattiva dopo una positività?

In caso di positività al Covid -19 il Green Pass in nostro possesso viene revocato. Ma dopo quanto tempo sarà riattivato?

pensioni
(pixabay)

A partire dal 1° febbraio il Green Pass sarà un requisito essenziale per poter accedere ad una serie di attività e servizi in Italia. Coloro che non lo posseggono potranno, infatti, entrare solo in negozi che vendono generi di prima necessità o usufruire di servizi sanitari e della giustizia.

Coloro che non sono vaccinati e non sono guariti dal Covid -19 da meno di sei mesi, per poter andare alla posta, in banca, oltre che in ristoranti e bar, dovranno effettuare un tampone rapido o molecolare dalla durata rispettivamente di 48 e 72 ore. Ma dopo quanto tempo i guariti dal Covid hanno attivato o riattivato il Green Pass?

Green Pass, ecco quando si riattiva dopo una positività

certificato covid
(pixabay)

La Certificazione verde COVID-19 nasce per facilitare la libera circolazione in sicurezza dei cittadini nell’Unione europea. Attesta di aver fatto la vaccinazione o di essere negativi al test o di essere guariti dal COVID-19. La Certificazione contiene un QR Code che permette di verificarne l’autenticità e la validità. Ci sono dei casi in cui il Green Pass può essere revocato e poi nuovamente riattivato.

Leggi anche: Green Pass, bisogna riscaricarlo dopo la terza dose?

La Certificazione verde COVID-19 può essere revocata in caso di test molecolare risultato positivo al SARS-CoV-2 di una persona in possesso di Certificazione verde COVID-19, in corso di validità. Al verificarsi di questo caso la Piattaforma nazionale-DGC genera una revoca delle certificazioni verdi COVID-19 rilasciate e invia notifica della revoca all’interessato.

Leggi anche: Pensioni INPS, come ricevere il cedolino direttamente in email

La revoca, che è generata a seguito di tampone molecolare positivo, viene annullata automaticamente a seguito del primo tampone antigenico rapido o molecolare negativo, entro 24 ore dall’esito. Niente paura dunque per coloro che hanno il Green Pass revocato dopo un test molecolare positivo.

A seguito di un test antigenico rapido o molecolare negativo il green pass già in possesso tornerà automaticamente ad essere valido fino alla sua scadenza entro il giorno seguente alla comunicazione del test negativo al sistema Tessera Sanitaria. Queste persone riceveranno, inoltre, l’AUTHCODE per il test negativo.