Rimborso vaccino Covid: chi potrà ottenerlo a breve

Il decreto sostegni ter approvato lo scorso 21 gennaio dal Governo prevede un indennizzo anche per i vaccini

indennizzo vaccini covid
Vaccino (©Getty Images)

La pandemia è ormai nel mondo da oltre due anni. In Italia sono due anni esatto da quando è stato riscontrato il primo caso e 13 mesi dall’esistenza dei vaccini nel Paese. Le vaccinazioni sono ancora oggi le uniche azioni di difesa dal Covid-19 e dalle sue varianti. Tuttavia, la gravità della diffusione del virus e le conseguenze sull’economia mondiale che ha comportato, ha costretto la popolazione a difendersi con dei vaccini ancora sperimentali.

Indennizzo vaccini, i destinatariindennizzo vaccini covid

Ciò ha provocato anche dei casi di danni alla salute. Per questo motivo, come ricordato dal sottosegretario alla Salute Andrea Costa durante ‘Timeline’ su Sky Tg24, il Governo ha previsto nel decreto ristori ter anche l’indennizzo da vaccino: “Abbiamo stanziato 50 milioni di euro per il 2022 e 100 milioni di euro per il 2023. Sono risorse destinate a coloro che abbiano riportato lesioni o infermità, dalle quali sia derivata una menomazione permanente della integrità psico-fisica, a causa della vaccinazione anti covid’, ha detto il sottosegretario così come riportato da Adkronos.

Leggi anche: INPS, allarme per i cittadini: l’avviso sul sito ufficiale

“La norma di fatto esisteva già perché – ha proseguito Costa – ci fu una sentenza della Corte Costituzionale che sostanzialmente equiparava la vaccinazione raccomandata  alla vaccinazione obbligatoria. Quindi esisteva già una legge e un capitolo di bilancio. Dopo di che si è ritenuto necessario approfondire ulteriormente, specificare con una norma ad hoc alla legge già esistente. Quindi ovviamente” il risarcimento “vale per tutti quei cittadini che si sottopongono a vaccino e, qualora venisse certificato un evento avverso grave, lo Stato risarcisce”.

Leggi anche: Libretti Postali, grossa novità allo sportello: cosa cambia

Il provvedimento è un buon segnale come sottolinea anche il sottosegretario che si augura che con questa azione ci siano altre persone che affrontino la vaccinazione con maggiore tranquillità.