Allarme Agenzia delle Entrate: avviso a tutti i cittadini

L’Agenzia delle Entrate ha segnalato una truffa ai suoi danni. Ecco il messaggio che sta arrivando agli italiani

Foto Jonas Leupe Unspalsh

Con l’avvento sempre più dilagante della tecnologia, le truffe online hanno preso sempre più piede in Italia. Nonostante gli sforzi delle forze dell’ordine per arginare il fenomeno, gli italiani incappano continuamente nelle truffe online.

Ogni giorno centinaia di migliaia di italiani si ritrovano sommersi da tentavi di truffa che corrono online attraverso false email o attraverso SMS sul cellulare che invitano, di fatto, a collegarsi ad un falso sito web a causa di un problema che si è riscontrato con il proprio account di poste, bancario, ma anche dell’Agenzia delle Entrate.

Agenzia delle Entrate segnala truffa ai danni dei cittadini

(Screen Agenzia delle Entrate)

L’ultima truffa in questo senso è stata segnalata proprio dall’Agenzia delle Entrate e si tratta di un vero e proprio tentativo di phishing ai danni degli italiani. Il phishing è una particolare tipologia di truffa realizzata sulla rete Internet attraverso l’inganno degli utenti. Si concretizza principalmente attraverso messaggi di posta elettronica ingannevoli. 

Leggi anche: Agenzia delle Entrate: pioggia di avvisi fiscali in arrivo. Chi riguarda 

L’Agenzia delle Entrate ha individuato nei giorni scorsi una nuova campagna di phishing a danno dei cittadini, veicolata da false mail a nome dell’Agenzia, sulle incoerenze nelle comunicazioni delle “eliminazioni periodiche” Iva. La mail, che utilizza un indirizzo mittente che richiama l’Agenzia e nel testo un collegamento al sito internet dell’Agenzia, invita il cliente a cliccare sul link presente nella mail per risolvere le incoerenze.

Leggi anche: INPS, cedolino pensioni: ecco perché è importante e va consultato

Per visualizzare la “versione completa” delle spiegazioni la falsa mail invita ad aprire un archivio cifrato allegato alla mail, al cui interno è poi contenuto un file malevolo. Nello specifico il messaggio della mail è il seguente: “Dall’esame dei dati e dei versamenti relativo alla Comunicazione delle eliminazioni periodiche Iva, da lei presentate per il trimestre 2021, sono emerse alcune incoerenze […] “. Inserisci la tua password: gennaio2022″.

Questi messaggi non sono evidentemente inviati dell’Agenzia delle Entrate, che ne disconosce completamente il contenuto. La raccomandazione è quella consueta di cestinarli senza aprire gli allegati.