Prelievo bancomat, utenti sorpresi: cos’è questo nuovo simbolo? 

Molti utenti hanno notato un nuovo simbolo per quanto concerne il prelievo bancomat. Andiamo a scoprire di cosa si tratta

Bancomat
Bancomat (Foto Adobe)

Il bancomat è uno degli strumenti più utilizzati nel nostro Paese e non solo. Tutti abbiamo imparato a familiarizzare con questo oggetto. Sono, infatti, migliaia i prelievi che vengono effettuati ogni giorno. Nonostante i Governi di tante nazioni stanno lavorando per cercare di limitare al massimo l’uso del contante. L’obiettivo, come si può immaginare, è quello di rendere tracciabili e sicure le transazioni.

Nonostante quello di effettuare un prelievo al bancomat bisogna fare attenzione. Sono molti gli utenti, inoltre, che hanno notato un nuovo simbolo che ha destato non solo curiosità ma d’altro canto anche qualche preoccupazione. Andiamo a scoprire di cosa si tratta nello specifico e se questo cambierà in qualche modo le modalità di prelievo e in che modo potrà incidere.

Prelievo bancomat, il simbolo ti sorprenderà

Gli utenti di Intesa Sanpaolo attraverso l’app posso usufruire del prelievo cardless. Una modalità innovativa grazie alla quale questa operazione sarà sicuramente più rapida e sicura. Per prelevare contanti basta inquadrare il codice QR con lo smartphone e confermare l’impronta digitale.

Leggi anche: Irpef: chi si ritroverà 844 euro in più in busta paga

Per effettuare il prelievo basta toccare un qualsiasi pulsante della cassa veloce o lo schermo, se questo è dotato della tecnologia touchscreen. A questo punto comparirà il codice QR. A questo punto è necessario inquadrarlo con il proprio smartphone. L’app si collegherà direttamente alla cassa.

Leggi anche: Non solo al bancomat: dal 2022 si potrà prelevare anche qui

Il gioco è quasi fatto. Bisogna scegliere il conto sul quale addebitare l’importo. Ovviamente consigliamo di controllare che le informazioni inserite siano corrette. Se così fosse, dopo aver confermato, il prelievo sarà praticamente concluso. Una modalità innovativa e sicuramente più smart.