Digitale terrestre, nuova rivoluzione in arrivo: di cosa si tratta

Con lo switch-off del digitale terrestre abbiamo compiuto un primo passo verso una qualità migliore di trasmissione. Ma arriva adesso la notizia di una nuova rivoluzione

Digitale terrestre, come aggiornare il decoder per vedere i nuovi canali
pixabay

Dal consorzio DVB che si occupa degli standard di trasmissione del digitale terrestre arriva un nuovo aggiornamento che promette una qualità di trasmissione ancora migliore.

Si tratta di un aggiornamento che porterà le trasmissioni fino ad una risoluzione di 8K, pari agli schermi TV di ultimissima generazione. Oltre alla risoluzione in 8K disponibile sia il SDR sia in HDR verrà anche implementata la codifica HEVC per il digitale ma anche per le trasmissioni via satellite. La codifica HEVC viene già utilizzata adesso ma la risoluzione massima non è in 8K.

Digitale terrestre, avremo il nuovo super HD

digitale terrestre
Foto Jonas Leupe Unsplash

Le trasmissioni del digitale terrestre stanno lentamente subendo una trasformazione totale. Siamo in questi mesi entrati nella fase attiva del cosiddetto switch-off, ovvero il passaggio delle trasmissioni delle emittenti italiane in particolare a una nuova codifica che permette già una visione con una qualità superiore a quella che finora abbiamo sperimentato.

Leggi anche: Digitale terrestre, sorpresa per i canali Sky: cosa succede

Ma DVB, il consorzio di chi si occupa dei broadcaster del digitale, ha diffuso un nuovo documento proprio nel mese di novembre che fa riferimento ad un ulteriore passo in avanti nella qualità di trasmissione e nell’ampliamento dei codec supportati. In futuro potremo quindi avere il formato 8K sia in SDR sia in HDR e in più la codifica HEVC.

Leggi anche: Tumore, è allarme se ti capita questo quando urini

Un ulteriore passo in avanti verrà fatto poi l’anno prossimo quando dovrebbe arrivare la codifica VVC e poi quelle AV1 e AVS3. L’implementazione della codifica AVS3 permetterà una maggiore apertura verso i Paesi asiatici e quindi anche una ricezione di questi canali migliore nel resto del mondo. Tenendo conto del fatto che ora la risoluzione di trasmissione massima possibile è di 7680×4320 a 60Hz, nel futuro digitale e televisori si ritroveranno molto più vicini a livello di tecnologia.