Presenza di ossido di etilene: prodotto ritirato dai supermercati

Trovate tracce di ossido di etilene. Per questo motivo un prodotto è stato ritirato d’urgenza dai supermercati. Andiamo a scoprire di cosa si tratta.

supermercati
pixabay

Un prodotto è stato ritirato dai supermercati perchè è stato trovata la presenza di ossido di etilene. I richiami alimentari sono estremamente importanti per tutelare la salute dei cittadini. In tal senso il Ministero della salute svolge un ruolo fondamentale. In questa circostanza è stato tolto dagli scaffali dei market un prodotto molto richiesto. Capita, infatti, che alcuni alimenti contengano caratteristiche non idonee alla consumazione. Nella maggior parte dei casi si tratta di lotti specifici che devono essere tolti dal mercato.

In questa circostanza all’interno dei prodotti in questione è stata trovata la presenza di ossido di etilene. Se lo avete già acquistato vi consigliamo di riportarlo nei supermercati o nei market dove sono stati acquistati. Andiamo a scoprire nel dettaglio di quale prodotto si tratta.

Ossido di etilene: ritirato prodotto

Il ministero della Salute ha segnalato il richiamo a scopo precauzionale di un lotto di gelato tartufo bianco e tartufo nero a marchio Iper per la “possibile presenza di ossido di etilene”. I prodotti interessati sono venduti in confezioni da 180 grammi con il numero di lotto 21067 e il termine minimo di conservazione (Tmc) 08/03/2023.

Leggi anche: Centrata una quaterna da sogno al Lotto: è il regalo di Natale

Leggi anche: Reddito di Cittadinanza, cambia la data di pagamento a novembre

Il gelato richiamato è stato prodotto per Iper Montebello Spa dall’azienda New Cold Srl nello stabilimento di via del Contarico 36 a Lodi. E’ importante che chiunque abbia acquistato il lotto interessato non mangino per evitare rischi. Altro suggerimento da seguire sarebbe quello di riportare il prodotto al supermercato dove ha effettuato l’acquisto. Nel caso in cui l’aveste già fatto vi consigliamo di rivolgervi al vostro medico di fiducia.