Reddito di Cittadinanza, cambia la data di pagamento a novembre

E’ stata resa finalmente nota la data del pagamento di novembre per quanto riguarda il Reddito e la Pensione di cittadinanza

Reddito di cittadinanza
(Pixabay)

Sono finalmente state diffuse le date del pagamento del Reddito di Cittadinanza e la Pensione di Cittadinanza per quanto riguarda il corrente mese di novembre.

Le date, lo ricordiamo, cambiano in relazione al fatto se si è già beneficiari e quindi già si sono ricevuti dei bonifici, o si è in procinto di essere beneficiari e quindi si è in attesa del primo bonifico.

Reddito e Pensione di Cittadinanza, le date di accredito di novembre

Contributo fondo perduto
Pixabay

Finalmente i beneficiari del Reddito e della Pensione di Cittadinanza sono venuti a conoscenza della data di accredito del bonifico per quanto riguarda il mese di novembre. Per chi è già beneficiario della misura la data di accredito è quella di venerdì 26 novembre. Il 27 novembre, infatti, cade di sabato, considerato un giorno festivo, per cui i pagamenti potrebbero essere anticipati di 24 – 48 ore.

Leggi anche: Non solo il Canone Rai: anche questa tassa in bolletta?

Data diversa di accredito per chi invece ha presentato la domanda per il Reddito o la Pensione di Cittadinanza entro il 31 ottobre. Per questi beneficiari il primo accredito è previsto a decorrere da lunedì scorso, 15 novembre. In quest’ultimo caso dovrà anche essere ritirata la carta che sarà già caricata con la mensilità che spetta ai percettori del reddito di cittadinanza. Posticipati a dicembre i pagamenti per i beneficiari con la domanda presentata dal 1° al 30 novembre.

Leggi anche: Dal 2022 cambia l’ISEE: novità per Reddito di cittadinanza e assegno unico

Ricordiamo che per verificare l’avvenuto accredito basta accedere all’area riservata del servizio dedicato sul sito dell’INPS. Si accede ai servizi con le credenziali SPID, CIE o CNS (e non più il PIN dell’INPS). Il beneficiario deve controllare le seguenti voci: ultima elaborazione; invio disposizione a Poste e rendicontazione Poste.

La domanda per il Reddito o la Pensione di Cittadinanza possono essere presentate in modalità telematica utilizzando l’apposito servizio disponibile sul portale “inps.it – Prestazioni e Servizi / Prestazioni / Reddito e Pensione di Cittadinanza”; sempre online ma sul portale istituzionale del sussidio; avvalendosi dei servizi resi da CAF e patronati o
presso Poste Italiane.