L’errore che fa scaricare subito la batteria dello smartphone

Se avete uno smartphone la cui batteria comincia a scaricarsi troppo in fretta probabilmente state commettendo o avete commesso ripetutamente un errore

pixabay

Il rapporto con lo smartphone è per tutti di amore e odio, odio soprattutto quando la batteria sembra decidere di smettere di funzionare all’improvviso. C’è invece un motivo preciso se il vostro telefonino non ha più la resistenza di una volta.

Con i telefonini di prima generazione si creava, nel caso di una ricarica non adeguata, il problema della “memoria”, ovvero il telefonino che non veniva completamente scaricato e poi ricaricato completamente “ricordava” di avere a disposizione solo la percentuale di batteria effettivamente ricaricata.

Con le nuove batterie al litio questo problema non c’è più e anzi è buona norma evitare che il telefonino si scarichi completamente.

Come ricaricare la batteria dello smartphone?

Pixabay

Come accennavamo, le nuove batteria ioni di litio degli smartphone non hanno il problema della cosiddetta “memoria di carica”. Questo significa che non dovete necessariamente aspettare che la batteria vada a 0 e il cellulare vi saluti per poterlo attaccare a un caricabatterie.

Anzi per allungare la vita del vostro smartphone è utile evitare proprio di scaricarlo del tutto per poi costringerlo a caricarsi del tutto. I modelli più recenti riescono a garantire ottime performance consumando meno e non è quindi necessario neanche più arrivare al 100% della carica.

Un errore che fanno in tanti e che rischia di mettere in crisi la batteria del vostro telefonino è lasciare lo smartphone in carica tutta la notte. Preferite una ricarica in un momento in cui potete assicurarvi che raggiunta una percentuale adeguata, anche solo l’80%, potete poi staccare la corrente.

Leggi anche: Canone Rai, stangata arretrati: cosa succede 

Tranne in caso di stretta emergenza, preferite poi il caricabatterie originale del vostro smartphone dato che viene realizzato proprio per interfacciarsi al meglio con il prodotto. Un altro trucco per allungare la vita alla batteria del cellulare è quello di non utilizzare nessuna app mentre il cellulare è collegato per evitare che il funzionamento delle app e la concomitante ricarica riscaldino il device.

Leggi anche: Cashback strisce blu: rimborso a ogni sosta, come ottenerlo

Quello della temperatura è infatti un elemento chiave perché il cellulare e la sua batteria continuino a funzionare bene. La batteria di uno smartphone tenuto a una temperatura costante e con la possibilità di dissipare il calore in eccesso dura molto di più di un device chiuso in una custodia protettiva ma che impedisce di disperdere il calore generato dall’attività interna.