Offerta Disney+ a 1,99 euro ma dovete sbrigarvi

Disney+, la piattaforma di streaming ora principale concorrente di Netflix e Sky, ha tirato fuori un’offerta a tempo limitato da 1,99 euro. Se volete abbonarvi questo è il momento.

Foto Mika Baumeister Unsplash

Se aspettavate che Disney+ tirasse fuori qualche offerta per abbassare il prezzo dell’abbonamento mensile, che ormai si aggira sui 9 euro, il momento è arrivato ma vi dovete sbrigare perché si tratta di una offerta a tempo limitato.

All’inizio erano 6,99 euro al mese o 69,99 euro se pagate l’abbonamento annuale, ultimamente invece Disney+ ha alzato il proprio prezzo mensile a 8,99 euro e quello annuale in offerta a 89,99 euro. Per aumentare il proprio numero di abbonati la piattaforma ha ora aperto, ma per pochissimi giorni, la possibilità di sottoscrivere un abbonamento e avere il primo mese a 1,99 euro.

Offerta Disney+ per i due anni della piattaforma

screenshot Disney+

Sono ormai passati 2 anni da quando nel panorama delle piattaforme di streaming si è inserita anche quella di Disney: Disney+. All’inizio i prodotti non erano molto variegati e si limitavano proprio a ciò che Disney possedeva ma con il passare dei mesi (e con le acquisizioni) le produzioni sono aumentate e, per esempio, ora si compongono di diverse interessanti esclusive.

In occasione delle due candeline che Disney+ sta per spegnere, la piattaforma ha deciso di offrire a chi non è ancora abbonato la possibilità di avere un abbonamento annuale con il primo mese a 1,99 euro anziché 8,99 euro risparmiando in pratica quasi l’80% sul primo mese di abbonamento.

Leggi anche: Cashback, beffa per questi utenti: niente 1.500 euro

L’offerta, lo ribadiamo, è però destinata soltanto a chi non è ancora abbonato Disney+ e se avete intenzione di usufruire di questa offerta dovete sbrigarvi perché scade il prossimo 14 novembre. A partire dal secondo mese l’abbonamento è al prezzo normale di 8,99 euro.

Leggi anche: Digitale terrestre, il trucchetto per vedere più canali

L’offerta di Disney+ è sicuramente da tenere in considerazione ma prima di sottoscriverla fatevi un giro in Rete: esistono infatti molte piattaforme legali e con prodotti di qualità che non richiedono abbonamento.