Reddito di cittadinanza, anticipato il pagamento di settembre

Il 20 settembre molti aventi diritto riceveranno la ricarica sull’Rdc Card

Reddito di Cittadinanza
Pixabay

Il pagamento del Reddito di cittadinanza è un momento molto atteso dai beneficiari. Nonostante le polemiche di alcune fazioni parlamentari, il sussidio ad oggi permette a milioni di famiglie italiane di contrastare la povertà, il cui indice è incredibilmente cresciuto negli ultimi anni. Il Reddito di cittadinanza viene elargito sulla Rdc card, una carta dal sigillo di Poste Italiane che consente di fare acquisti per i beni essenziali, vestiario, alimenti, e pagare le utenze.

Nelle ultime settimane si è accertato che nel giro di poco tempo il governo immetterà nuove regole al Reddito di cittadinanza, per rendere l’accesso più limitato ed aumentare i controlli. Ma nel frattempo per il mese di settembre la data del pagamento è stata anticipata. Normalmente la somma mensile, la cui cifra dipende da tutta una serie di fattori, viene caricata sulla carta intorno al 27 del mese. A settembre, invece, i pagamenti inizieranno il 20 settembre verso le ore 13:30-14.

Leggi anche: Naspi, quando si può ottenere anche in caso di dimissioni volontarie

Il reddito di cittadinanza: requisiti

Reddito di Cittadinanza
(Pixabay)

Non otterranno il pagamento del sussidio coloro che hanno terminato i 18 mesi di Rdc. E’ possibile chiedere un rinnovo, ma con un mese di stop tra una tranche e l’altra. Per chi non ha ancora avuto accesso al Reddito di cittadinanza e ne avrebbe diritto,  si ricorda che i beneficiari devono rispettare i seguenti requisiti:

  • di cittadinanza: essere cittadino italiano o Europeo; oppure vivere in Italia da almeno 10 anni
  • di reddito: Isee inferiore a 9.360 euro; patrimonio immobiliare diverso dalla casa di abitazione non superiore a 30.000 euro; patrimonio mobiliare non superiore a 6.000 euro; reddito familiare inferiore a 6.000 euro, con potenziali aumenti nel caso di nucleo familiare numeroso.

Leggi anche: Fai questa cosa? Attento: errore gravissimo al bancomat 

Si ricorda che per ottenere il Reddito di cittadinanza si deve firmare un Patto di impegno nella ricerca del lavoro con i centri per l’impiego.