domenica, 19 Settembre 2021
Home Associazioni U.Di.Con. chiede tavolo di confronto con Lega Serie A e Dazn per...

U.Di.Con. chiede tavolo di confronto con Lega Serie A e Dazn per tutelare i consumatori

Troppi disservizi per gli abbonati. U.Di.Con. chiede di partecipare attivamente alle trattative

calcio
(pixabay)

L’intesa tra Dazn e la Lega Serie A risale a qualche mese fa. Le partite calcistiche di serie A vengono trasmesse in esclusiva dall’azienda di servizi on demand. In seguito all’accordo, sono fioccati gli abbonamenti Dazn.

Ma l’avvio del campionato ha deluso molti spettatori. Si sono verificati disservizi sulla linea di trasmissione. U.Di.Con., in un comunicato stampa del 25 agosto, chiede di poter intervenire al tavolo tecnico di lavoro tra Dazn e Lega Serie A, insieme ad altre associazioni, in rappresentanza dei consumatori interessati.

Denis Nesci, Presidente Nazionale U.Di.Con. scrive in una nota: “Vorremmo ricordare che i consumatori sono i destinatari dei servizi di trasmissione e che pagano un abbonamento, ed in quanto abbonati, devono ricevere delle garanzie adeguante sulla rimozione delle criticità che fino ad oggi si sono presentate. Riteniamo sia necessaria l’istituzione di canali di ristoro per i consumatori che permettano la risoluzione delle controversie, facilmente attivabili. Per questo motivo abbiamo chiesto alla Lega Serie A e a DAZN l’istituzione di un tavolo di confronto e, qualora fosse già stato convocato, di poter partecipare”.

Leggi anche: Cloro nel carburante, distributore e società condannate: vince il processo sostenuto da Confconsumatori

Leggi anche: Acque inquinate dalla cattiva depurazione, la denuncia di Legambiente

A questo link il comunicato U.Di.Con.