La Postepay non funziona in questi orari: lo sapevi?

Attenzione: se provi a prelevare o effettuare operazioni in questa fascia oraria, potresti avere non pochi problemi. Ecco quando e soprattutto il motivo 

(Getty)

Tutti coloro che possiedono una Postepay, almeno una volta, hanno riscontrato difficoltà nell’entrare nell’app in alcuni orari specifici. Parliamo in particolare della fascia notturna, con un messaggio che qualcuno che ormai avrà anche memorizzato. Ovvero: “Servizio temporaneamente non disponibile“, nella maggior parte dei casi. O in alternativa: “Per motivi tecnici l’operazione non può essere momentaneamente eseguita“.

PostePay, difficoltà notturne? C’è un motivo preciso 

Postepay, la truffa online della carta intestata ad altri
Pixabay

In ogni caso, che sia l’uno o l’altro, c’è sempre la stessa costante: la fascia oraria. Questo fenomeno capita infatti di sera in genere, tendenzialmente dalle 00.00 in poi ma alle volte anche prima. E tale problematica non sorge solo per la consultazione della propria area per guardare saldo o effettuare movimenti, ma anche direttamente a uno sportello Atm dove spesso ci sono difficoltà anche per per prelevare o fare altro.

Leggi anche: PayPal, lanciata una nuova super App: cosa cambia per gli utenti

Il motivo? Tecnico. Poste Italiane ne approfitta della notte, l’orario tendenzialmente meno necessario per certi interventi, per fare una serie di interventi di manutenzione per ottimizzare i servizi e realizzare aggiornamenti necessari affinché le prestazioni siano sempre rapide e ottimali. Così occhio tendenzialmente alle ore notturne, anche se spesso tali periodi di stand-by non sono prolungati. Lo sono in genere secondo giorno lavorativa della settimana, dove la fase di stallo può prolungarsi dalle 02.00 alle 04.00 circa.