Reddito di cittadinanza, ecco la data per i pagamenti di luglio 

Reddito di cittadinanza, quando arriveranno i pagamenti per luglio? Ecco la data da cerchiare in rosso sul calendario 

Indennizzi
(pixabay)

E’ tempo di pagamenti per quanto riguarda il reddito di cittadinanza. Mentre qualcuno ha già ricevuto la somma mensile, la maggior parte sono ancora in attesa. Perché come noto, infatti, i pagamenti avvengono in due date distinte in base a quando è stata effettuata la domanda di partenza. La suddivisione è caratterizzata tra nuovi e vecchi richiedenti, con i primi che hanno una sorta di corsia preferenziale.

Reddito di cittadinanza, le date dei pagamenti di luglio 

Questi, infatti, hanno in realtà già ricevuto la mensilità di luglio. O se non è avvenuto, è questione di ore poiché l’accredito è partito il 15 luglio e al massimo può essere stato rallentato dal weekend. Chi invece da tempo usufruisce di tale aiuto statale dovrà attendere ancora un po’ prima di ricevere la ricarica, circa una settimana.

Leggi anche: Reddito di cittadinanza da eliminare? C’è già un primo verdetto

La data per chi non riceverà il sussidio per la prima volta è infatti il prossimo 27 luglio, e in questi casi non dovrebbero esserci ritardi poiché giunge di martedì e con ampi margini fino al fine settimana. Si ricorda che per avanzare richiesta è necessario un Isee dell’intera famiglia inferiore ai 9.360 euro, con un patrimonio mobiliare non oltre i 6.000 euro e per un massimo di 10.000 per ogni figlio oltre il secondo.

Il patrimonio immobiliare, invece, esclusa la prima casa, non deve andare oltre i 30.000 euro. Infine nessun componente del nucleo familiare deve essere intestatario di autoveicoli immatricolati negli ultimi sei mesi.