Reddito di cittadinanza da eliminare? C’è già un primo verdetto

Addio al reddito di cittadinanza? Arrivano aggiornamenti a tal proposito. Ma soprattutto giunge un primo verdetto importante… 

(Pixabay)

Alla maggior parte degli italiani non piace il reddito di cittadinanza. A rivelarlo è un sondaggio di Termometro Politico che specifica anche che gli italiani sono favorevoli al referendum abrogativo proposto da Renzi.

Bel il 34% degli italiani è infatti d’accordo con la proposta di Renzi che vede nel reddito di cittadinanza una misura dannosa ed inutile. Inoltre un ulteriore 21,5% si dichiara favorevole al referendum abrogativo, ma solo se viene poi proposta una forma di sussidio alternativa per chi è realmente indigente.

Leggi anche: Bonus Inps, gli incentivi per il 2021: cifre e categorie coinvolte

Reddito di cittadinanza, la posizione degli italiani

Contributo fondo perduto
Pixabay

Se questa fetta di popolazione è d’accordo con Renzi per eliminare il reddito di cittadinanza, dall’altra parte il 42,9% degli italiani dice invece no al referendum. Di questo 42,9%, il 24,6% ritiene che il reddito di cittadinanza vada cambiato in Parlamento per renderlo più efficace.

Rientra nella fetta delle persone che dicono no al referendum anche l’18,3% degli italiani che ritengono che la misura voluta dai Cinque Stelle va lasciata così com’è in quanto è un importante strumento contro la povertà, utile soprattutto in questo periodo.

Leggi anche: Truffa conto corrente: ecco come fanno sparire tutto il credito

Interessante poi anche la fetta di italiani che è d’accordo con la posizione di Renzi ed Italia Viva per quanto riguarda il DDL Zan. Sempre per quanto riguarda il sondaggio di Termometro Politico, per il 37,3% la mossa del leader di Iv è solo un tentativo per avere visibilità.

Ancora per il 25,3% Renzi sta cercando accordi sottobanco per poter eleggere un presidente della Repubblica a lui gradito mentre per il 21,5% l’ex premier vuole fare passare la legge ma si è reso conto che necessita di emendamenti. Una piccola percentuale invece ritiene che Renzi sia in realtà contro il ddl e voglia farlo naufragare.