Pagare il bollo auto ridotto? Ecco chi potrebbe riuscirci

Pagare un bollo auto in modalità ridotta in quest’anno particolare? Una categoria specifica forse potrebbe riuscirci: ecco chi 

Se proprio una tassa va pagata, che sia quanto meno una cifra contenibile o rateizzabile. E’ questo in genere il pensiero unanime degli italiani specialmente per quelle imposte mal digerite, tipo il bollo auto che puntualmente tormenta coloro che dispongono di un veicolo. Ovviamente obbligatoria, questa è direttamente proporzionale al tipo di vettura. Più potente è, può il pagamento aumenta. E in alcuni casi subentra anche il superbollo, nonché una quota aggiuntiva ancora per chi dispone auto di lusso.

Bollo auto ridotto? Ecco (forse) in quale regione 

Ma molti italiani ora sperano di poter dribblare tale pagamento approfittando delle varie concessioni Covid. A tal proposito non vi sono certezze e molto dipende da regione a regione, ma qualcosa in effetti si muove in tale direzione. Tuttavia allo stato attuale siamo solo alle proposte e senza nulla ancora di concreto, ma non è da escludere che vi siano piacevoli novità a estate conclusa. E se qualcuno avesse già provveduto al pagamento, grazie a questo eventuale intervento otterrebbe ovviamente un immediato rimborso.

Leggi anche: Fisco, potrebbe cambiare tutto sulle nuove scadenze

Così mentre in Puglia è stata proposta la completa abolizione del pagamento per quest’anno, nel Molise si opta invece per un risparmio. Nel suddetto territorio, infatti, è stata proposta una riduzione del 20%. Ad avanzare tale soluzione è stata in particolare la consigliera regionale di Fratelli d’Italia, Aida Romagnuolo.

Considerando l’uso minimo delle vetture in tempi di pandemia, uno sconto sulla quota annuale è considerata dall’esponente una soluzione quanto meno doverosa per andare incontro a tutti. Ora si attendono riscontri.