Massimiliano Allegri torna alla Juventus. Contratto pazzesco

Massimiliano Allegri torna sulla panchina della Juventus. Dopo due anni di stop l’allenatore torna in bianconero. Scopriamo i dettagli dell’accordo economico.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Massimiliano Allegri (@max_allegri_official)

La Juventus ha appena annunciato la rescissione del contratto di Andrea Pirlo, al suo posto tornerà sulla panchina bianconera Massimiliano Allegri. Il tecnico toscano dopo due anni di stop è pronto a rimettersi in gioco tornando in una ambiente che conosce perfettamente. I risultati ottenuti nel suo primo ciclo alla Juventus sono stati strabilianti. Ben cinque scudetti, due Supercoppa Italiana e quattro Coppe Italia oltre a due finali di Champions League.

Andrea Agnelli dopo aver provato l’esperimento Andrea Pirlo, allenatore all’esordio assoluto, che ha conquistato un 4° posto ha deciso di affidarsi a un tecnico esperto e di sicuro valore. L’allenatore livornese, corteggiatissimo visto che molte big italiane ed europee sono a caccia di una nuova guida tecnica, è riuscito ad ottenere anche un lauto contratto. Andiamo a scoprire i dettagli.

Leggi anche: Lotto e SuperEnalotto, giocatevi questi numeri: c’è un indizio

Massilimiano Allegri quanto guadagna alla Juventus?

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Juventus (@juventus)

Di certo quello di Massimiliano Allegri è un profilo da top allenatore europeo e di conseguenza deve esserlo anche il suo contratto. La società bianconera ha trovato l’accorto con il tecnico toscano sulla base di 9 milioni a stagione con tutta una serie di bonus in caso di raggiungimento di determinati traguardi.

Leggi anche: Quanto risparmierebbe l’Inter con l’addio di Antonio Conte

Il primo e più importante, nonché il più atteso dai tifosi della Juventus, è la vittoria della Champions League. In questa circostanza a Massimiliano Allegri sarebbe garantito un premio molto importante che in caso di concomitante successo anche dello scudetto e quindi di “Triplete” porterebbe lo stipendio del tecnico al di sopra dei 10 milioni di euro per singola stagione.