Monete rare, controllate se avete questa: vale 3.000 euro

Monete rare, attenzione se doveste ritrovarvi questo pezzo preziosissimo tra le mani. Vale un tesoro 

monete

Attenzione alle monete particolari che vi capitano tra le mani, soprattutto se non dovessero riguardare l’attuale valuta ma sono appartenere visibilmente a un’altra epoca e magari anche nazione. Potrebbero essere a casa vostra accantonati negli angoli più disparati della casa oppure, più verosimilmente, essere gelosamente custoditi a casa di zii o nonni per un attaccamento emotivo e non solo.

Quello che non tutti sanno, tuttavia, è che queste spesso hanno un valore enorme e che va smisuratamente oltre il proprio standard originale. Cifre incredibili, le quali spesso non sono nemmeno lontanamente immaginabili da chi non ne è esperto o non ha mai avuto riferimenti in merito.

Leggi anche: Moneta da 10 centesimi, sapete di chi è il volto sul retro?

Monete rare, la sterlina d’oro del 1989 vale un tesoro 

Basti pensare che alle varie aste ci sono stati pezzi venduti anche oltre i 6.000 euro. Ecco perché non c’è da sorprendersi, allora, se vi diciamo che la sterlina d’oro inglese del 1989 vale almeno 1.000 euro ma il prezzo può schizzare tranquillamente oltre. Riconoscerla è semplice: oltre al colore ovviamente giallo vivo, sul fronte è rappresentata la Regina Elisabetta II seduta sul trono. Sul retro invece vi è una rosa Tudor, prima dinastia britannica. La moneta in questione è stata prodotta per la commemorazione dei 500 anni dal conio della prima moneta Sovrana d’Inghilterra.

Composta da 0.23 once d’oro puro, la moneta nasce per la prima volta nel lontano 1489 su volere di re Enrico VII che decise di raffigurarsi da un lato con lo scudo reale sull’altro. Da quel momento, è sempre stato raffigurato il sovrano regnante. Ritrovarsela oggi in qualche modo significherebbe un regalo enorme per voi. Il sito orovilla.com, per esempio, vende il suddetto prodotto alla cifra di 2.882,88 euro. Acquistato da un privato, invece, un collezionista, considerando le eventuali imperfezioni, offrirebbe tra i 1.500 e i 2.000 euro.