Telefono azzurro, in piazza per difendere i diritti dei minori

Il 24 e 25 aprile Telefono Azzurro porterà nelle piazze italiane piante fiorite per sostenere le iniziative della propria associazione.

bambini violenza
(pixabay)

La primavera porta con sè i segni inequivocabili della bellezza e della rinascita. Anche le metropoli hanno il privilegio di godere del fascino del cambiamento.

Quest’anno, il 24 e 25 aprile, 1.700 piazze delle principali città italiane diventeranno lo scenario della nuova iniziativa di Telefono Azzurro, nominata “Fiori d’Azzurro”. L’associazione distribuirà piantine in fiore ai passanti, insieme a materiale informativo sulla difesa dell’infanzia e dell’adolescenza.

Questa raccolta fondi si propone di incrementare il sostegno per la fascia d’età in via di sviluppo attraverso ulteriori piani di supporto e di ascolto. L’isolamento e le privazioni a cui sono stati costretti negli ultimi mesi i minori hanno avuto effetti sulla loro salute mentale e li hanno resi più esposti e più vulnerabili a pericoli ed abusi. Ed è proprio per questo motivo che, quest’anno più che mai, vogliamo condividere un messaggio di speranza, partecipazione ed attenzione sul tema del disagio dei minori ponendo al centro i loro diritti e i loro bisogni”, ha dichiarato il presidente del Telefono Azzurro, Ernesto Caffo.

Per incrementare la platea dei possibili donatori, l’associazione, in convenzione con Gloovo, ha stabilito la possibilità di recapitare a domicilio le piante fiorite. Inoltre, per garantire la sicurezza delle donazioni a distanza, Telefono Azzurro ha introdotto una nuova modalità di pagamento veicolata dalla app Satispay.

Leggi anche: Le case farmaceutiche stanno rallentando la campagna vaccinale Covid nel mondo?

L’ascolto e la difesa dei diritti dei minori

bambino triste
(pixabay)

Quest’anno di pandemia ha avuto ripercussioni notevoli sullo stato psicologico dei bambini ed adolescenti. Il distanziamento sociale e l’inasprimento delle tensioni familiari, hanno portato nei giovani e giovanissimi dei disagi superiori alla loro capacità di affrontarli.

Su questo tema molte associazioni che si occupano della difesa dei diritti dei minori hanno lanciato un grido d’allarme.

Il diritto alla crescita deve essere accompagnato con il diritto alla qualità della condizione di sviluppo. L’ascolto, la formazione, la socialità, sono elementi imprescindibili per un corretto processo di costruzione della personalità e dell’identità di un individuo.

Telefono Azzurro, che da decenni è attivo sul campo in difesa dei minori, ha ampliato la possibilità d’incontro con i propri utenti anche tramite i social e le app. Il proposito dell’associazione di presidiare il territorio su scala nazionale si accompagna con l’intento di sensibilizzare anche gli aduti.

In occasione dell’evento del 24 e 25 aprile insieme ai fiori verrà distribuito materiale informativo: l’Edizione speciale di Azzurro Child e la Guida per bambini e Ragazzi sulla Cittadinanza Digitale, utile per fornire le competenze necessarie a una navigazione sicura sul web.

“L’obiettivo di questa raccolta fondi è quello di creare un ‘nuovo legame’, venuto meno nei mesi precedenti, attraverso la distribuzione di migliaia di piante fiorite.

Leggi anche: Oggetti rari, questo è il più costoso del mondo. C’entra la musica

Un fiore che sboccia portà con sè un senso di grazia, purezza e fragilità, qualità caratteristiche dell’infanzia ed adolescenza che hanno il diritto di essere protette.