Malware, attenzione ai prodotti Apple che montano Apple M1

Arriva dal blog di Kasperky l’allarme malware per i prodotti Apple che montano il nuovo M1, il chip sviluppato e prodotto dalla Mela per i suoi computer.

Malware, attenzione ai prodotti Apple che montano Apple M1
Malware, attenzione ai prodotti Apple che montano Apple M1 (foto: pixabay)

Il nuovo M1 è il chip che Apple ha progettato e che sta implementando nei nuovi computer, sostituendo i prodotti Intel. Ma dal blog Kaspersky arrivano notizie poco positive: ci sarebbero già dei malware riprogettati per colpire proprio l’architettura dello M1.

Leggi anche: Il Centro Antiviolenza di Perugia rischia di chiudere per mancanza di fondi, Di.re denuncia l’assenza dello Stato

Il malware si ricicla e può entrare nei prodotti Apple con M1

Malware, attenzione ai prodotti Apple che montano Apple M1
Malware, attenzione ai prodotti Apple che montano Apple M1 (foto: pixabay)

Kaspesky, nota società di protezione da virus informatici, ha descritto nel suo blog i progressi dei virus, in particolare dei malware, che ora possono colpire anche i prodotti Apple che montano il chip M1. Al momento, leggiamo sul blog ufficiale, sono state identificate quattro famiglie di malware che possono aggirare il sistema Rosetta 2, che è quello che rende il codice dei precedenti Intel leggibile dal nuovo M1, e farsi passare per programmi non pericolosi per poi attaccare la macchina.

I quattro malware rintracciati sono: XCSSET che mette praticamente in mano ai criminali il computer della vittima, Silver Sparrow che è particolarmente virulento, e poi gli adware Pirrit e Bnodlero.

Leggi anche: Assicurazione auto, svelati i dati ufficiali: ecco dove si paga di meno

I prodotti Apple sono da sempre considerati più difficili da espugnare con i malware ma gli sviluppatori di codici malevoli non si sono mai, purtroppo, fatti fermare e sono quindi in grado di superare anche le difese messe in campo dalla Mela. Riscrivendo in parte il codice dei malware, quindi, i malintenzionati sono riusciti e stanno riuscendo a penetrare le difese Apple.

I consigli, per chi possiede un computer Apple con M1, sono quindi gli stessi di qualunque utente: non scaricare da fonti non sicure, non cliccare su link sconosciuti e dotarsi di buoni sistemi di difesa, quindi di un buon antivirus.