Cedolino pensioni aprile: nuovi tagli e decurtazioni

Il cedolino pensioni di aprile potrebbe contenere spiacevoli sorprese per gli italiani, con tagli e decurtazioni.

lavoro usurante
(pixabay)

Il mese di marzo si sta per concludere per dare spazio a quello di aprile. Come sempre accade i cittadini interessati attendono di conoscere il cedolino pensioni della nuova mensilità. Purtroppo in questo caso potrebbero esserci in vista brutte sorprese. A causa di una serie di conguagli e trattenuta, la somma di denaro per i nostri pensionati per la prossima mensilità sarà più bassa.

Di certo non una buona notizia, visto il momento che il nostro paese sta attraversando. Dall’altro lato, però, bisogna sottolineare che non si tratta di un taglio della pensione legato a evenienze particolari ma solo al pagamento dovuto di imposte e conguagli dovuto all’erario.

Leggi anche: Pensioni anticipate entro maggio: a chi spetta e come fare domanda

Cedolino pensioni aprile: cosa cambierà

Pensioni estero
Pixabay

Come detto in precedenza, il cedolino pensioni di aprile porterà con sé una serie di novità. E’ previsto, infatti, il pagamento dell’Irpef oltre alle addizionali regionali e comunali. Senza dimenticare il recupero delle trattenute erariali del 2020. Alcune di queste operazioni sono già iniziate a febbraio e sono destinate a proseguire nei prossimi mesi.

Entrando maggiormente nel dettaglio, i beneficiari di una pensione previdenziale di importo di 18mila euro annui, con un ricalcolo Irpef se il conguaglio 2020 avrà esito negativo, verrà applicata una trattenuta di circa 100 euro. Un taglio che ci sarà, ovviamente, ben chiaro dal cedolino pensioni di aprile che rappresenterà in maniera dettaglia il quadro della situazione.

Leggi anche: Pensioni anticipate per queste categorie di lavoratori: le scadenze

Le possibili decurtazioni sopraelencate, ovviamente, non saranno applicate a tutti i pensionati ma solo nel caso in cui ci fossero i presupposti. Va da sé che si tratta di una certamente non di una buona notizia in vista delle festività pasquali.