Bollette, ecco quali sono gli aiuti per pagare luce gas e Internet

Bollette: dopo oltre un anno di pandemia da Coronavirus scopriamo quali sono gli aiuti per i consumatori previsti in tutta Europa

Bollette aiuti
Risparmi (Foto Pixabay)

Ad oltre un anno di pandemia da Coronavirus, sono state tante le misure che i vari governi hanno attuato nei confronti dei cittadini per tentare di fronteggiare una delle crisi mai viste dal dopoguerra ad oggi. In alcuni casi questi provvedimenti sono stati insufficienti e non hanno aiutato le famiglie a sostenere il peso delle gravi difficoltà. Bonus e sostegni quando si impongono misure restrittive restano fondamentali.

I lockdown se da un lato consentono di contenere in contagio lasciando le persone a casa, dall’altro lato sono letali per le attività economiche. Che in molti casi dal momento della chiusura non hanno avuto più la possibilità di rialzare le saracinesche. Schiacciate sotto il peso di debiti e tasse e dal mancato guadagno, hanno purtroppo alzato bandiera bianca.

Leggi anche: WhatsApp: attenzione mai diffondere questi screenshot per evitare denunce

A pagare le pene maggiori come sempre restano le partite Iva ed i lavoratori autonomi. Che da un anno a questa parte lanciano sempre più messaggi di aiuto a governi spesso sordi al loro appello. A ciò, si aggiungono anche i pagamenti per luce gas ed Internet, con le società di gestione di questi servizi che solo in alcuni casi hanno attuato sconti o tariffe agevolate. Scopriamo cosa sta accadendo nel nostro paese e negli stati europei.

Bollette, gli aiuti per pagare luce gas ed internet

Bollette aiuti
Taglio spese (Foto Pixabay)

Il capitolo delle bollette resta quello forse più amaro per gli utenti. Da un analisi condotta da Selectra, scopriamo come i diversi paesi europei hanno fronteggiato il problema. L’Italia non è stata in grado di offrire particolari aiuti agli utenti, con la sola misura della sospensione di due mesi nel primo lockdown. Piccoli sostegni alle imprese con la riduzione sui costi in base al fatturato. Poi il canone Rai in certi casi è stato ridotto del 30%. Bonus infine fino a 500 euro per l’acquisto di Pc e tablet, utili soprattutto per lo smartworking.

Importanti misure adottate in Spagna con il divieto di interrompere le erogazioni di energia e servizi vitali alle famiglie. Con lo stato che è entrato nel cuore del problema anche con bonus energia e sussidi speciali per i lavoratori inoccupati a causa della pandemia. Anche in Portogallo il governo ha vietato la sospensione di energia elettrica per tutto il 2021.

Leggi anche: Elisabetta Gregoraci non rinuncia al lusso: ecco quanto vale il suo nuovo look

In Francia e Regno Unito le piccole imprese hanno potuto posticipare i pagamenti delle bollette di luce e gas per tutto il periodo di emergenza. Importanti anche e misure di sostegno adottate dalle società di fornitura di servizi Internet e telefonia che hanno offerto prezzi particolari a tutti gli utenti.