YouTube per iPhone, le novità: ecco chi potrà utilizzare il PiP

YouTube per iPhone, novità in arrivo per i possessori di apparecchi di tecnologia iOS: scopriamo chi potrà utilizzare la funzione PiP

Novità importanti per i possessori di applicazioni iOS e visualizzazioni di video su YouTube. Sarà disponibile a breve infatti un aumento dei dispositivi che permetteranno di sfruttare la tecnologia PiP potendo guardare i video sulla celebre piattaforma anche mentre si utilizzano altre app. Ma scopriamo chi potrà sfruttare questo vantaggio, che non è per tutti.

Parliamo infatti della tecnologia “picture-in-picture che letteralmente si può inquadrare come l’immagine nell’immagine e che non rappresenta una novità assoluta per iOS. Già infatti da iOS 9 per iPad e iOS 14 per iPhone la funzione è presente e funzionante, ma adesso l’azienda ha ampliato la gamma delle disponibilità.

Anche se ci sono stati degli aggiornamenti che hanno spesso disattivato questa possibilità che si è presentata agli utenti con comparsa e scomparsa in base alle varie versioni scaricate. Adesso però ci sarà una stabilizzazione della funzione che non creerà più brutte sorprese agli utenti, anche in caso di aggiornamenti del dispositivo.

YouTube per iPhone: ecco chi potrà utilizzare il PiP

Pixabay

Nessun aggiornamento farà andare in crash la funzione PiP per visualizzare YouTune dallo smartphone iOS, come ha anticipato The Verge, portavoce della piattaforma che permette di visualizzare milioni di video agli utenti. Al momento saranno quelli americani a beneficiare della possibilità, e solo nei prossimi mesi si passerà agli altri paesi.

Non c’è ancora una data certa sull’applicazione di questa tecnologia per gli Usa, ma di sicuro i tempi non saranno lunghissimi in quanto si avrà la possibilità di sfruttare la funzione anche senza sottoscrivere un abbonamento Premium. Si attendono le comunicazioni ufficiali da parte di YoTube, anche se le indiscrezioni di The Verge ha anticipato tempi abbastanza brevi.

Leggi anche: A Viterbo i bambini bevono acqua all’arsenico da anni, Codacons a fianco delle famiglie vittime di questa tragedia

Leggi anche: “Una bellissima giornata di democrazia”, il Pd esulta per la vittoria di Gualtieri alle primarie per Roma

Una collaborazione che si preannuncia significativa ed estremamente interessante in campo tecnologico. E che presto potrebbe arrivare anche in Italia.