Harry Potter: Magic Awakened, i maghetti arrivano su iOS e Android

Arriva su dispositivi iOS e Android Harry Potter: MagicAwakened, il titolo firmato Warner Bros e NetEasy. Il titolo per ora è dospinibile solo in Cina ma rriverà presto anche da noi.

Harry Potter: Magic Awakened, i maghetti arrivano su iOS e Android
Youtube

Al momento è disponibile solo sugli smartphone cinesi ma i developer promettono una distribuzione mondiale molto presto per Harry Potter: Magic Awakened, il titolo mobile che porta il mondo del maghetto di Hogwarts in una nuova era.

Non ci saranno infatti Harry o Hermione ma un personaggio tutto nuovo e le dinamiche di gioco permetteranno di crescere con lui o lei. Il tutto condito anche da un mistero, in puro stile Harry Potter. Ma se vi sentite orfani, non vi preoccupate perché in realtà Warner Bros e NetEasy hanno comunque inserito nel gioco tutta una serie di personaggi molto familiari a chi conosce la saga.

Harry Potter: Magic Awakened, Expecto gioco!

Harry Potter: Magic Awakened, i maghetti arrivano su iOS e Android
Youtube

La storia del prodotto annunciato già a fine 2019 e firmato Warner Bros e NetEasy, si sposta 10 anni nel futuro. Harry Potter ha sconfitto e distrutto Lord Voldemort nella famosa battaglia che si è svolta nella scuola di Hogwarts. Un giovane comune, il protagonista del gioco, babbano e quindi privo di poteri magici riceve la visita di Hagrid che lo invita con una lettera a presentarsi presso la scuola di magia e stregoneria.

Leggi anche: In Brasile una multinazionale è stata accusata di razzismo ambientale

Sarà proprio Hagrid a portare in giro il protagonista del gioco, e quindi il giocatore, e a fargli scoprire tutti i luoghi famosi della saga di Harry Potter. Ci sarà per esempio modo di andare a fare shopping a Diagon Alley. Arrivato a scuola, però, il protagonista e alcune altre matricole del primo anno si ritroveranno coinvolte nella sparizione di un altro bambino appena arrivato: Ivy Warrington.

Mentre cercherete di risolvere la misteriosa scomparsa di Warrington avrete a disposizione tutta la scuola di Hogwarts: potrete andare a lezione, unirvi al club di duello, scegliere la vostra casa di appartenenza. Il sistema di combattimento del gioco è gestito con un tattico su turni con carte, già visto in altri titoli e con meccaniche collaudate.

Oltre ad Hagrid ci sarà modo di incontrare la professoressa Mcgranitt, il buon Neville e in un flashback anche Albus Silente e Severus Piton. Il titolo non ha al momento una data di uscita ufficiale per il nostro mercato ma si parla di un paio di mesi al massimo.

Leggi anche: “Un ecosistema soffocato dalla plastica”, l’allarme di Legambiente in occasione della Giornata Mondiale degli Oceani