Papa Francesco avrà un suv elettrico: ecco quanto costa

Papa Francesco, grossa novità in arrivo in Vaticano: il Santo Padre avrà una papamobile elettrica dal costo non indifferente 

Foto (Pixabay)

Anche il Vaticano si adegua alla conservazione del pianeta, tanto che è in arrivo la prima papamobile elettrica. Sarà in particolare la Fisker, ovvero l’azienda automobilistica statunitense a produrla. A proporre l’idea è stato direttamente l’imprenditore Henrk Fisker in un’audizione privata nella Santa Sede.

“Ho letto che Papa Francesco è molto attento all’ambiente e così mi è venuta l’idea”, ha dichiarato l’uomo. Oltre alla tutela ambientale durante il percorso, la vettura sarà composta anche internamente con diversi materiali sostenibili. I tappetini a terra, per esempio, saranno realizzati da plastica ricavata da altra plastica riciclata.

Papa Francesco e la nuova papamobile elettrica

Il mezzo in questione, un suv, è previsto per il prossimo anno ma l’azienda ha parallelamente ricevuto più di 16.000 prenotazioni. Per quanto riguarda il Pontefice, la sua vettura avrà ovviamente anche una cupola in vetro per i vari passaggi al pubblico. Il fuoristrada ha un prezzo di partenza di 37.499 dollari, ovvero quasi 31.000 euro.

Leggi anche: Crisi Covid, Bankitalia: “Famiglie, il 60% arriva a fine mese a fatica”  

Non sono noti, invece, i termini economici tra l’azienda americana e il Vaticano: il portavoce del marchio stradale ha preferito non pronunciarli in merito. Ulteriori dettagli sulle specifiche dell’automobile verranno definiti i prossimi mesi, con consegna prevista per il prossimo anno.