Ministero della Salute, allerta alimentare su due integratori che contengono Sildenafil

Il Ministero della Salute ha pubblicato sul proprio sito ufficiale un avviso di sicurezza riguardo due integratori alimentari che contengono Sildenafil.

Integratori con Sildenafil: allerta del Ministero della Salute
Integratori con Sildenafil: allerta del Ministero della Salute (foto: pixabay)

Sildenafil, il principio attivo che si ritrova nel Viagra, è stato rintracciato in due integratori alimentari e il Ministero della Salute ha pubblicato immediatamente un avviso di sicurezza per due prodotti che vengono dal Regno Unito.

La segnalazione è stata fatta dal Comando dei Carabinieri per la Tutela della Salute utilizzando il sistema di allerta europeo per alimenti e mangimi, il RASFF. Il pericolo per questi integratori prodotti nel Regno Unito è che vengono distribuiti anche su internet, rendendoli più difficili da rintracciare.

Leggi anche: Decreto Ristori, anche nelle situazioni drammatiche c’è chi se ne approfitta

Sildenafil negli integratori: la nota del Ministero della Salute

Integratori con Sildenafil: allerta del Ministero della Salute
Integratori con Sildenafil: allerta del Ministero della Salute (foto: pixabay)

Il problema del Sildenafil è che si tratta del principio attivo del Viagra ed è quindi da somministrarsi solo dietro prescrizione medica. La sua presenza in integratori alimentari venduti senza ricetta medica e senza prescrizione può portare a reazioni avverse. Per questo motivo è stato diramato dal Ministero della Salute l’avviso di sicurezza riguardo due integratori.

Questi i prodotti segnalati:

  • Forzapiù formula extraforte, numero di Lotto 7792 964 38 e con TMC Zero 3/2022
  • Potenza Max ginseng Complex, la con numero di Lotto 45 89 136 e TMC 10/2022

I due integratori sono prodotti dalla ditta nglese Unlimited OAOA ltd di International House e venduti dalla società spagnola: Green box supplements di L. Carlos Cano 9961 con sede a Malaga.

Il pericolo del Sildenafil, che viene utilizzato per il trattamento della disfunzione erettile e per i pazienti adulti che soffrono di ipertensione polmonare, è che, inserito in un integratore alimentare, si rischia di assorbirne una quantità elevata.

Tra l’altro il Sildenafil ha tutta una serie di effetti collaterali anche gravi. I principali sono a carico dell’apparato visivo e uditivo. Ma chi assume Sildenafil corre anche il rischio di andare incontro a infarto, ictus, irregolarità nel battito cardiaco, emorragia cerebrale o polmonare, pressione alta e morte improvvisa.

Leggi anche: Ransomware e assicurazioni, Axa non rimborserà più le polizze Cyber in Francia

Tra l’altro essendo un principio medicinale c’è anche il rischio che vada a interferire con l’assunzione di altri medicinali. Esiste, in più, il rischio nel caso in cui venga assunto succo di pompelmo o pompelmo durante un trattamento a base di Sildenafil.