Netflix, nuova serie LGBTQ tratta da una graphic-novel

E’ in fase di produzione la nuova serie Netflix dal titolo “Heartstopper”. La graphic novel a cui si ispira tratta tematiche LGBTQ.

heartstopper
(Screenshot Instagram)

Sta per prendere il via una nuova serie Netflix live action. Si tratta di un genere di film o prodotti seriali dove i personaggi di fumetti o graphic novel prendono vita attraverso la corporeità di attori in carne ed ossa. I film ispitari ad i fumetti della Marvel ne sono l’esempio più celebre, ma anche altre produzioni d’autore si sono ispirate a vicende che derivano dalle vignette.

Se ci spostiamo sull’autorialità si potrebbero citare “V per vendetta” o “La vita di Adele”, che nel 2013 ha vinto la palma d’oro a Cannes.

“Heartstopper” sarà il prossimo prototipo live action prodotto da Netflix. La serie è l’adattamento sul piccolo schermo dell’omonima graphic novel di Alice Oseman.

La serie si dipanerà in 8 puntate da mezz’ora l’una, la cui brevità evoca la sintesi di contenuti e di forma delle strisce grafiche.

Leggi anche: Netflix, arriva la nuova serie “Luna park”: tuffo nella Roma degli anni 60

La trama ed i contenuti di “Heartstopper”

heartstopper
(Screenshot Instagram)

Lo scenario è l’Inghiterra contemporanea. La narrazione è incentrata sull’amicizia di due adolescenti, Charlie e Nick, che da quando diventano compagni di banco stringono un rapporto molto forte. Ma i due protagonisti hanno caratteri ed inclinazioni sessuali differenti: Nick è un giocatore di rugby estroverso e popolare; Charlie è un ragazzo timido, molto sensibile e dichiaratamente omosessuale. Charlie è innamorato di Nick, pur sapendo di non avere speranza. Ma questo amore negato non necessariamente sarà tale: nello sviluppo della storia Nick inizierà a sua volta a nutrire sentimenti per Charlie.

Il tema LGBT è stato parecchio battuto nelle recenti produzioni seriali. Questa volta riguarda due adolescenti, che portano con sè tutte le difficoltà della fascia di età in cui vivono. L’inclinazione sessuale può essere un ulteriore elemento di destabilizzazione o di presa di coscienza di un corpo che si fa adulto.

Leggi anche: Netflix, ecco dove è girato lo spot di “Mitchell contro le macchine”

Non ci sono ancora notizie sulla data di approdo della serie “Heartstopper” sulla piattaforma Netflix, si attendono ulteriori sviluppi.