Hai visto degli orsi seduti al bar? Cosa sta succedendo – FOTO

Orsi seduti sul terrazzo: il fenomeno che è iniziato con la pandemia e ora è il marchio di alcuni bar in giro per l’Europa.

moda orsi al bar
foto da TripAdvisor

Stanno sulle sedie ad aspettare la clientela in carne e ossa, senza far rumore, con lo sguardo fisso e attirando l’attenzione di chiunque passi: il fenomeno sta prendendo piede in tutta Europa e i casi sono diversi, anche in Italia. Si tratta di peluche di orsi di grosse dimensioni seduti al tavolo del bar.

Uno di questi locali si trova a Barcellona: il bar attira l’attenzione, e senza nemmeno entrare. Questo perché sulla sua terrazza ci sono enormi orsi seduti sulle sedie che aspettano la clientela umana. Questo fenomeno è iniziato con le restrizioni al settore della ristorazione e dei bar a causa della pandemia di Covid-19.

Dalla protesta alla tendenza: perché gli orsi sono seduti al bar

tendenza orsi al bar
foto da TripAdvisor

Il bar, che ha anche una piccola cucina informale e si trova su una delle strade principali di Barcellona, si chiama Lilo Café Brunch: basta andare su TripAdvisor e leggere qualche recensione per rendersi conto che spopola e che incuriosisce non poco la clientela. C’è anche chi osserva: “Se vieni a mangiare da solo, uno di loro ti farà compagnia”.

Racconta un cameriere: “Li abbiamo inseriti per mantenere la distanza di sicurezza dettata dalla norma di sicurezza sanitaria imposta dal Governo”. Alla gente è piaciuto molto e da allora – poiché ci sono clienti che vengono solo per quello – gli orsi sono rimasti là, diventando un vero e proprio marchio di fabbrica.

LEGGI ANCHE: Gli scienziati: la carne rossa non è un rischio per la salute

A Barcellona c’è un altro locale, in Calle Diputació, anch’esso adornato con questi caratteristici animali imbalsamati o peluche. Ma attenzione: il fenomeno è diffuso a livello europeo. Nel 2020, un gruppo di orsacchiotti giganti stava già passeggiando per i caffè e i ristoranti di Les Gobelins, un viale di Parigi, suscitando sorpresa tra la maggior parte dei residenti e dei cittadini.

LEGGI ANCHE: Spotify infrange la sua promessa di offrire musica di alta qualità

Il rischio in questo caso, secondo alcuni clienti, è che qualcuno rubasse gli orsi, ma a quanto pare questo non sarebbe avvenuto. In Italia, anche un bar di Milano aveva degli orsacchiotti come parte di una protesta contro le restrizioni del Covid-19. Ora non ci sono più le restrizioni, ma questi animali si sono già affermati come i migliori clienti.