Ricordi ancora cosa significa questo segnale stradale?

Se avete preso la patente da poco sicuramente siete in grado di riconoscere qualunque segnale stradale ma per chi invece guida da più tempo alcuni cartelli, come questo, potrebbero risultare di difficile interpretazione

fine precedenza cartello
Fine strada con precedenza (foto Wikipedia)

Nell’ambito del Codice della Strada esistono moltissimi cartelli e segnali stradali di cui occorre conoscere il significato per poter guidare in assoluta sicurezza su qualunque strada. Ma nella vita di tutti i giorni non si incontrano sempre tutti i possibili cartelli stradali e qualcuno può cadere nel dimenticatoio.

Rinfreschiamoci quindi la memoria con un cartello che è possibile incontrare sia su strade urbane sia su strade extraurbane e che aiuta a gestire meglio il traffico che si crea con le immissioni da destra o da sinistra. Si tratta di un cartello che ha lo scopo principale di aumentare il grado di allerta di chi è alla guida, perché segnala un cambiamento importante.

Sapreste riconoscere il segnale stradale di fine diritto di precedenza?

Fine strada con precedenza cartello
In strada (foto Pexels)

Sulle strade urbane e anche sulle strade extraurbane è importantissimo conoscere come sono state organizzate le precedenze per evitare di creare inutili situazioni di pericolo agli altri automobilisti e a se stessi. Per questo motivo, se necessario, lungo il percorso viene spesso installato il cartello che indica che chi viaggia su quella strada ha la precedenza rispetto a chi si immette da destra o da sinistra. Il cartello di diritto di precedenza è un rombo a fondo bianco con un secondo rombo arancione al centro.

Leggi anche: Paramount+, si potrà dividere l’account con più persone?

Ma, nel momento in cui le esigenze di precedenza cambiano, questo cartello viene sostituito da quello che indica invece la fine del diritto di precedenza. Si tratta dello stesso identico cartello ma con una banda nera trasversale. In caso incontriate questo cartello lungo il percorso significa che le regole della precedenza a tornano quelle che abbiamo imparato tutti: si dà la precedenza a destra.

Leggi anche: Riscaldamenti, quanto costano le stufe a legna: i prezzi

Quello che questo cartello non indica è l’obbligo di arrestarsi a qualunque incrocio. Ovviamente nel caso in cui ci sia il cartello che indica lo stop occorre fermarsi. Il cartello serve solo ad avvisare gli automobilisti che in caso ci si trovi nella situazione in cui un altro automobilista si immette da destra non si ha più la precedenza e occorre invece darla.