Ilary Blasi, ‘furto’ a Totti dopo la separazione: valgono milioni

Fuori dalla cassetta di sicurezza la collezione di preziosi orologi appartenenti al ec capitano della Roma. Come sono andati i fatti

Ilary Blasi, ‘furto’ a Totti dopo la separazione: valgono milioni
Francesco Totti, Ilary Blasi e figli (Foto AGI)

Prosegue la vicenda che sta consumando dallo scorso febbraio il matrimonio tra l’ex capitano della Roma Francesco Totti e la showgirl Ilary Blasi, quando il sito Dagospia ha rilevato la presenza di un’altra donna nella vita del numero 10 capitolino. In realtà, da quel momento il racconto si è arricchito di particolari, anzi si è inasprito. Ed è bastata una fotografia per iniziare a dipanare la matassa di fatti che sono stati via via resi pubblici.

Più volte, inoltre, i punti di vista si sono invertiti, la storia si è capovolta in continuazione, riuscendo stupefacentemente a governare l’attenzione dei giornali e dell’opinione pubblica fino ad ora; ora che per la prima volta, dopo sei mesi dall’avvio dello scandalo, si fa sentire in un’intervista rilasciata al Corriere della Sera, proprio lui, Francesco Totti, a raccontare la sua versione dei fatti.

Ilary Blasi, ‘furto’ a Totti dopo la separazione: cosa è sparito

Ilary Blasi, ‘furto’ a Totti dopo la separazione: valgono milioni
Francesco Totti (Foto AGI)

Tra amori finiti, confronti tra gli avvocati, tentativi di accordo, discussioni sul futuro dei figli, come spesso succede, nel mezzo scorre un fiume patrimoniale da dividere: soldi, case e molto altro. Oltre molte pretese da ridimensionare e spiriti rivendicativi da placare. Francesco Totti, una sorta di semidivinità non solo calcistica nella Capitale grazie alle storiche imprese con la sua squadra di sempre, la Roma, ha raccontato di aver tradito, sì, ma soltanto dopo per aver appurato di esser stato tradito.

Leggi anche: Quanto guadagnerà ora Carlo III: cifra inimmaginabile

Il flirt con la nuova fiamma, Noemi Bocchi, approda dunque soltanto dopo i nuovi interessi sentimentali di Ilary Blasi. Ovviamente tutto ciò si sta attualmente traducendo in una guerra per la spartizione della loro grande prima casa, all’EUR; una spartizione che a quanto pare la conduttrice de Le Iene non è disposta ad accettare. In questa storia, però, va ad aggiungersi un altro episodio, recentissimo, molto curioso, quasi uno spin-off al romanzo della coppia del calcio più famosa d’Italia.

Leggi anche: Regina Elisabetta, quanto pagava di sicurezza: cifra ultra-milionaria

Stiamo parlando della sparizione, presso una delle loro cassette di sicurezza, della collezione di orologi di Totti. A quanto pare, il capitano addebita ad Ilary la sottrazione, tra l’altro di preziosi Rolex, rea di essersi recata all’istituto depositario insieme a suo padre. Dal canto suo, Ilary sostiene che le siano stati regalati dal marito. Di fatto, si tratta di orologi da uomo. Bisogna parlare di un furto? Ma no. Lui ne è pienamente convinto: si tratta solo di un dispetto.