INPS, ecco i pagamenti attesi entro Ferragosto

Il mese di agosto è ricco di pagamenti: entro Ferragosto saranno erogati dall’INPS tanti bonus ed incentivi. Vediamo quali

inps accrediti
inps accrediti (Foto Unsplash)

Il mese di agosto sarà molto ricco per molti italiani dal momento che l’INPS è pronta ad erogare tantissimi bonus e prestazioni. Se i primi sette giorni del mese estivo per eccellenza sono state erogate le pensioni adesso sono attese le erogazioni per le prestazioni per gli aventi diritto.

Vediamo quindi il calendario delle erogazioni da parte dell’INPS per il mese di agosto che saranno accreditate comunque prima di Ferragosto e dunque prima della pausa estiva. Nello specifico vediamo quando sarà erogata la social card, la NASPI e DIS – COLL, l’Assegno Unico Universale ed il Reddito di Cittadinanza.

INPS, tutti i pagamenti attesi entro metà agosto

inps erogazioni agosto
inps erogazioni agosto (Foto Unsplash)

Per quanto riguarda la social card, ovvero la carta acquisti, la quarta ricarica dell’anno, relativa al bimestre luglio-agosto, è avvenuta nella prima parte di luglio quindi ad agosto non sarà erogato nulla. Per quando riguarda NASPI e DIS – COLL, invece, i primi pagamenti dovrebbero arrivare proprio in giornata.

Leggi anche: Pensioni INPS: ecco chi troverà l’aumento da settembre

Per quanto riguarda invece l’Assegno Unico Universale le erogazioni inizieranno a partire da giovedì 11 agosto. Ricordiamo che si tratta della mensilità relativa al mese di luglio e che arriverà puntuale per tutti coloro che hanno presentato la domanda senza alcun errore. Previsti ritardi per chi invece deve rettificare la propria domanda.

Leggi anche: Reddito di cittadinanza a rischio se non si paga il Canone Rai?

Ad agosto sono previste poi i rimborsi INPS relativi alla dichiarazioni dei redditi. Novità in arrivo poi per il Reddito di Cittadinanza e la Pensione di Cittadinanza: le due ricariche potrebbero essere erogate prima di Ferragosto. Per quanto riguarda il RdC le erogazioni a metà mese riguardano coloro che hanno presentato la domanda per la prima volta in assoluto o di chi ha provveduto con il rinnovo dopo i primi 18 mesi della prestazione.

Il motivo dell’anticipo del pagamento è da vedere nel fatto che il giorno previsto per l’erogazione è di solito il 15 del mese che ad agosto cade proprio a Ferragosto. Tuttavia, restiamo in attesa di conferme da parte dell’Ente su quella che al momento è solo un’indiscrezione.