Assegno Unico, attenzione al dettaglio: può costarti caro

Molti beneficiari dell’Assegno Unico si stanno trovando in difficoltà perché hanno commesso un errore in domanda e non riescono a modificarlo

Assegno Unico
Assegno Unico (Foto Pixabay)

Nonostante il fatto che l’Assegno Unico Universale sia in vigore ormai da sei mesi, sono ancora tanti gli italiani che hanno problemi nell’erogazione o che non riescono a fare delle modifiche alle domande presentate sbagliate in prima istanza. L’Assegno Unico, lo ricordiamo, è erogato per tutte le famiglie con figli a carico fino ai 21 anni di età e senza limiti di età per i figli con disabilità.

Questo Assegno è andato a sostituire i precedenti bonus presenti in busta paga come il Bonus bebè ed il Bonus Mamma domani ed è erogato direttamente sull’IBAN di chi ne ha fatto apposita domanda. E proprio riguardo il codice IBAN che molti italiani stanno avendo dei grandi problemi sull’erogazione dello stesso bonus.

Assegno Unico, attenzione all’IBAN: ci sono problemi per modificarlo

Assegno Unico
Assegno Unico (Foto Adobe)

Molte famiglie italiane, infatti, non riescono a modificare il proprio codice IBAN qualora lo avevano inserito sbagliato compilando la domanda. I problemi riguardo la modifica del codice si registrano sia sul sito web dell’INPS e sia dall’App dello stesso Istituto. In entrambi i modi dovrebbe essere consentita la modifica della domanda già presentata ma a quanto pare il servizio non è ancora disponibile.

Per quanto riguarda la modifica tramite App, coloro che hanno cliccato infatti su “Vedi domanda come richiedente” si sono trovati davanti un codice di errore che non fa accedere al servizio. Per quanto riguarda invece il sito internet dell’INPS manca proprio il tasto di riferimento per accedere al servizio di modifica.

Leggi anche: Assegno Unico, il calendario dei pagamenti di agosto

Eppure era stata la stessa INPS a descrivere come cambiare la domanda dell’Assegno Unico e a invitare i beneficiari a modificare l’IBAN errato direttamente online. La stessa direttrice centrale Inclusione sociale e Invalidità civile dell’INPS, Maria Sciarrino, ha ricordato in varie interviste come fare a modificare un codice IBAN errato.

Leggi anche: Assegno Unico, deve essere richiesto: rischi di perderlo

Eppure nonostante questo ci troviamo di fronte a questo problema che, se non risolto, porta alla non erogazione dell’Assegno. Cosa fare allora? Il consiglio è quello ci contattare il contact center dell’INPS ai numeri 803164 da rete fissa o 06164164 da cellulare o utilizzare il servizio INPS risponde e chiedere spiegazioni in merito.