Dis-Coll agosto: quando arriveranno i pagamenti INPS

Ecco quando attendersi le indennità di disoccupazione per i collaboratori nel pieno dell’estate. Consultiamo il calendario

Dis-Coll agosto: quando arriveranno i pagamenti INPS
Indennità Din-Coll (Foto Adobe)

Il mondo del lavoro ha al suo interno un universo diversificato. Talune professioni reggono al cambiamento dei tempi e – altresì – al cambiamento delle mansioni stesse, altre decisamente meno. Per comprendere le dinamiche celate dietro la crisi delle tradizionali strutture delle qualifiche occorre semplicemente guardarsi intorno: la tecnologia ha sostituito sin nel profondo l’impiego dell’uomo.

La pandemia ci ha mostrato come un collegamento da remoto possa candidarsi a sostituire un luogo di lavoro, se non la pretesa di prendere il posto dell’intero contesto (vedasi la scuola). La crisi economica sospinta dalla crisi dei consumi porta alla luce la realtà di un’eccedenza con cui dovremo sistemicamente fare i conti. Per ora, lo stato di disoccupazione di molti cittadini ha costretto lo Stato a fornire adeguate risposte economiche.

Dis-Coll agosto, la data del pagamento agli ex collaboratori

Dis-Coll agosto: quando arriveranno i pagamenti INPS
Indennità Din-Coll (Foto Adobe)

In sostituzione di precedenti sussidi economici, l’INPS eroga ai disoccupati da lavoro dipendente la cosiddetta NASpI. Si tratta di una quota mensile elargita provvisoriamente e che si riduce gradualmente col passare dei mesi. La durata complessiva dei pagamenti dipende dal contratto nazionale di lavoro al quale il soggetto è appartenuto. L’assegno mensile, generalmente, si riduce dal sesto mese di erogazione.

Leggi anche: RdC, avviso INPS: ritardo nei pagamenti per queste persone

La domanda per tale sussidio viene accettata già a partire dal settimo giorno dalla fuoriuscita lavorativa, purché il licenziamento sia avvenuto per giusta causa e si tratti di dimissioni volontarie. La NASpI, però, non tutela tutte le tipologie di lavoratore. Infatti, qualcosa di diverso è riservato ai collaboratori: si chiama Dis-Coll, rilasciata ai lavoratori con collaborazioni sia continuative che a progetto, ma anche ad assegnisti e ai dottorandi di ricerca con borsa di studio. 

Leggi anche: Sorpresa bonus 200€: queste persone non lo riceveranno dall’INPS

La differenza con la suddetta NASpI sta nel fatto che la Dis-Coll viene erogata per un tempo fisso di massimo 6 mesi e, per natura dei suoi lavoratori, non contempla il pagamento dei contributi figurativi utili a fini pensionistici. Anch’essa è inclusa tra i sussidi che si accalcano nel mese di agosto e a quanto previsto dal calendario INPS, i pagamenti partiranno dal 16 agosto 2022, e proseguiranno a seconda della data di inoltro della domanda.