Truffa conto corrente: così gli hanno rubato 5.000€, attenzione

Ennesimo tentativo di truffa in Italia: un uomo si è visto sparire ben 5mila euro dal proprio conto corrente. Ecco cosa è accaduto

truffa
truffa (Foto Pixabay)

Ogni giorno gli italiani sono bersagliati da tantissimi tentativi di truffa e, sfortunatamente, molti vanno a segno. La maggior parte delle truffe ai giorni d’oggi sono dei tentativi di phishing: attraverso finte email o SMS i malintenzionati fanno credere alla vittima di avere guai con il Fisco o con la giustizia invitandoli a cliccare su link malevoli.

Generalmente ad essere presi di mira sono enti come l’Agenzia delle Entrate, Poste Italiane o anche gli istituti di credito bancari. Nemmeno a dirlo i più soggetti a questi tentativi di truffe che corrono via SMS o online sono le persone anziane o comunque quelle poco avvezze alla tecnologia.

Truffe ai danni delle banche: spariti 5mila euro da un conto corrente

truffa
truffa (Foto Pixabay)

Ogni giorno un italiano sa che dovrà svegliarsi e scampare qualche email o SMS malevolo. Non tutti però riconoscono un messaggio truffa da quello realmente inviato dalle istituzioni. E’ stato questo il caso di un uomo della provincia di Macerata che ha visto sparire dal suo conto corrente ben 5.500 euro.

L’uomo aveva ricevuto un SMS da una utenza sconosciuta che lo invita ad aggiornare i suoi dati personali del proprio conto corrente online. All’SMS era collegato un link sul quale si chiedeva di cliccare per l’aggiornamento dei dati. L’uomo ha cliccato sul link ed ha fornito le credenziali e scaricato il presunto aggiornamento del conto.

Leggi anche: Chiamate moleste dai call center: la novità dal 27 luglio

L’uomo era all’oscuro del fatto che la sua banca non centrava niente con il presunto aggiornamento e quando ha riaperto il suo internet banking ha scoperto che dal suo conto corrente erano spariti ben 5.550 euro. Si tratta dei soldi che erano stati asportati illegalmente proprio dai malintenzionati.

Leggi anche: Bolletta luce, chi rischia chi ruba elettricità dai vicini

A questo punto la vittima si è recata dai carabinieri per denunciare l’accaduto. I militari hanno avviato subito le indagini che hanno portato alla denuncia di due persone, un uomo e una donna, che sono state denunciate per truffa aggravata in concorso.