Sapevate che esiste una carta PostePay a zero euro?

La carta prepagata Postepay di Poste Italiane è sicuramente una delle carte prepagate più di successo. Il suo costo di gestione è contenuto e ne esiste  ora addirittura una versione che potete avere in modo assolutamente gratuito

postepay quanto costa
Postepay (foto Facebook)

Se state pensando, magari per le vacanze, che vi serve una carta prepagata per evitare di spendere più del necessario e anche per proteggere il vostro conto, probabilmente state pensando a una carta PostePay.

La carta prepagata di Poste Italiane risulta estremamente comoda dato che, essendo abilitata sugli stessi circuiti su cui si trovano i bancomat e le carte degli istituti bancari, permette quindi di effettuare pagamenti in moltissimi esercizi commerciali con in più la sicurezza che nessuno può effettivamente mettere le mani sul vostro conto corrente. Se ne volete una completamente gratuita e senza costi di gestione sappiate che ora esiste.

Che cos’è PostePay Digital, la prepagata virtuale di Poste Italiane

postepay digital cosa
Postepay Digital (foto sito ufficiale Poste Italiane)

Oltre ad essere famosa nella sua versione gialla, PostePay è molto utilizzata anche nella sua versione nera: la cosiddetta Postepay Evolution che ha la comodità di poter essere utilizzata in pratica come un conto corrente perché è dotata di IBAN.

Leggi anche: Bancomat, dal 1° luglio diventa obbligatorio: fai attenzione

Partendo dalle due carte fisiche, Poste Italiane ne ha creata una che si chiama Digital. Se non avete bisogno, o non volete avere il bancomat fisico potete richiedere la carta Digital oppure la Digital Evolution che, esattamente come la PostePay nera, è dotata di IBAN. Se scegliete la PostePay Digital senza IBAN il costo di emissione e il canone annuop sono a zero. Per quello che riguarda invece la carta PostePay Digital Evolution con IBAN il costo di emissione è pari a 5 euro anche se la trovate in promozione a zero euro se la chiedete entro il 31/12 di quest’anno (per la prima carta).

Leggi anche: PosteMobile, c’è ancora tempo per questa offerta a zero euro?

Il canone annuo della Postepay Digital con IBAN è pari a 12 euro. Quello che rimane gratuito, nel caso in cui vogliate avere una carta fisica in un secondo momento è proprio l’emissione della possibile carta fisica. Se avete una PostePay Digital oppure la volete attivare dovete semplicemente scaricare l’app PostePay e seguire la procedura. Per passare dalla PostePay Digital senza IBAN a quella con IBAN la procedura di nuovo è sempre possibile attraverso l’app. La carta dotata di IBAN è abilitata anche per effettuare bonifici e postagiro.