Gratta e Vinci, con questo tagliando vincere è più facile

Nella famiglia dei Gratta e Vinci, ecco un biglietto che permette di spendere poco e avere più possibilità di vincere. Vediamolo in dettaglio

Gratta e Vinci, con questo tagliando vincere è più facile
Gratta e Vinci “Tutto per Tutto” (Foto grattaevinci.com)

Arrivata la bella stagione, anzi la stagione calda, caldissima, si distendono gli animi, riprende con vigore la voglia se non proprio di viaggiare (perché forse non è ancora il momento), di spostarsi, ed iniziare eventualmente i primi microesodi marittimi del weekend. Alla ricerca di refrigerio, potremmo prendere la solita bibita al bar; ma potremo trovare alla cassa del bar i diffusissimi Gratta e Vinci, e prenderne uno, tanto per gioco in un momento di relax; non si sa mai.

La numerosa famiglia della lotteria istantanea è sempre più numerosa, ma certamente l’aspetto più interessante è rappresentato dal fatto che ogni giocatore improvvisato e potenziale fortunato può scegliere il gioco più alla sua portata di tasca, senza che il prezzo incida più di tanto sulle possibilità di vincita. Insomma, anche se la prima, e anche la seconda, non è andata benissimo, non avremo sensi di colpa per il nostro portafogli.

Gratta e Vinci, tante le probabilità spendendo davvero poco

Gratta e Vinci, con questo tagliando vincere è più facile
Gratta e Vinci “Tutto per Tutto” (Foto grattaevinci.com)

È quanto mai lecito oggigiorno darsi una possibilità per quanto modesta, dato il momento delicato che attraversano i costi delle spese necessarie, la curva dell’inflazione, l’incertezza generale imperante sulle nostre scelte riguardo al futuro. Quindi, non è impossibile che sotto la patina argentea possa emergere un gradito correttivo che integri i vuoti delle nostre finanze, allentando la morsa delle attuali tensioni.

Leggi anche: Gratta e Vinci, cosa è successo al Villaggio di Natale?

In certi casi basta davvero poco. Si pensi ad un biglietto in particolare, al Gratta e Vinci “Tutto per Tutto”. Ogni esemplare ha un costo di soli 5 euro. E giocare è facilissimo: si grattano le monete raffigurate; in ogni singola giocata, trovando uno o più NUMERI VINCENTI, si vince il premio o la somma dei premi, che andranno poi moltiplicati per il valore del relativo MOLTIPLICATORE.

Leggi anche: Gratta e Vinci, come si gioca al nuovo Crucijolly?

Scoprendo invece il simbolo PER, la vincita equivale alla somma dei premi dell’intera GIOCATA, che aumenta per il valore fornito dal relativo MOLTIPLICATORE. La vincita massima è pari a 500.000 euro; in giro, ci sono 5 biglietti da mezzo milione ma al solito, le opzioni secondarie di vincita sono molteplici e variegate: 100.000 50.000 10.000 5.000 2.000 1.000 500 200 100 50 25 20 10 e, infine, 5 euro.