Pensioni INPS, chi ha l’obbligo di presentare il modello RED

L’INPS ha comunicato l’obbligo di compilazione del modello pensionistico RED a questa tipologia di contribuenti. Vediamo quale

pensione anticipata metronotte
Pensione (Foto Adobe)

Molto spesso la “cronaca” economica, quando tocca l’argomento “pensioni”, si arrocca su temi discussi a ritmo quotidiano: il calendario delle pensioni, le modalità di ritiro, qualche eventuale aumento e così via. Non che siano argomenti di secondo ordine, anzi, le novità in tal senso non mancano: per esempio il ripristino dal primo giorno lavorativo del mese per riscuotere il proprio assegno, oppure i leggeri aumenti al contempo smussati dalle aliquote comunali, regionali e IRPEF decise lo scorso anno.

Ci sono però anche un’altra categoria di pensionati che non può essere ignorata dalle casse previdenziali di casa nostra, anche se all’apparenza possa sembrare diversamente: stiamo parlando dei pensionati italiani residenti all’estero. Sono loro il soggetto della comunicazione che l’INPS ha diffuso all’inizio di maggio, riguardo all’apertura della campagna REDEST 2022 in relazione all’anno fiscale 2021.

Pensioni INPS, quali criteri stabiliscono le prestazioni e i relativi importi a cui hanno accesso i pensionati

Pensioni INPS
Pensioni INPS (Foto Adobe)

Ogni pensionato – a qualunque categoria appartenga – deve presentare presentare ogni anno una dichiarazione, la cosiddetta Dichiarazione della situazione reddituale (RED), se usufruiscono di alcune prestazioni. L’accesso a queste ultimo è commisurato a diversi criteri reddituali personali, di cui il principale è quello inerente al nucleo familiare. Dalle soglie di reddito a cui di appartiene, viene determinato il diritto a fruire delle prestazioni e a  pagare i relativi importi in modalità più o meno agevolata.

Leggi anche: Pensione INPS: cattive notizie per chi è nato in queste date

Annualmente l’INPS passa in rassegna le prestazioni erogate per verificarne la correttezza in base al variare del reddito. Ciò è possibile grazie al Modello RED che attraverso il possesso del reddito indicato dal contribuente, stabilisce prestazioni e importi. Chi non ha compilato la dichiarazione di reddito richiesta entro i termini previsti rischia la sospensione del trattamento.

Leggi anche: INPS, sorpresa pensioni: chi si ritroverà il doppio in estate

Chi ha già dichiarato integralmente i propri redditi non dovrà inviare l’apposito modello all’INPS: l’Ente provvederà a interrogare le banche dati dell’Agenzia delle Entrate e delle altre pubbliche amministrazioni. Gli altri, oltre i suddetti pensionati residenti all’estero, hanno l’obbligo di presentazione del modello RED, ovvero: chi presenta il 730 o il modello REDDITI PF ma possiede anche altri redditi che non vanno indicati in dichiarazione; chi presenta il 730 o il modello REDDITI PF e titolare di pensioni estere o di reddito da lavoro autonomo; chi non ha fatto la dichiarazione dei redditi.