Bonus revisione auto, al via le domande: come funziona

Buone notizie per gli automobilisti: partite già a gennaio 2022 le domande per ottenere il bonus revisione

bonus revisione
pixabay

Il costo per la gestione dei veicoli è in aumento già da qualche mese. L’incremento principale arriva dal carburante i cui aumenti si sono appena assestati. La batosta maggiore riguarda l’aumento di benzina e metano. Inoltre, questi aumenti porteranno a probabili incrementi dei prezzi dei ricambi dei veicoli. Intanto, è già certo l’aumento del costo della revisione dei veicoli. Un aumento lieve che, tuttavia, sommato all’inflazione generale rappresenta un ulteriore spesa in più.

Bonus revisione, partite le domande

bonus revisione
(Facebook)

Tuttavia, il legislatore è intervenuto mitigando il lieve aumento con un bonus revisione. Sul sito del ministero delle infrastrutture e della mobilità sostenibile si legge: “Sarà attiva dal 3 gennaio 2022 la piattaforma informatica denominata ‘Buono veicoli sicuri’ per chiedere il rimborso di 9,95 euro a compensazione dell’aumento, pari alla stessa cifra, delle tariffe per la revisione dei veicoli a motore e rimorchi. 

Leggi anche: Novità conto corrente: chi non pagherà nulla nel 2022

Il ministero ricorda anche che Il contributo potrà essere chiesto per le revisioni effettuate dal primo novembre 2021, che corrisponde al giorno in cui è entrato in vigore l’aumento. Inoltre, vale per i pagamenti della revisione fino ai tre anni successivi partendo da novembre 2021. Il bonus può essere utilizzato per un veicolo solo. Per effettuare la domanda è necessario accedere alla suddetta piattaforma predisposta per il bonus.

Leggi anche: Rottamazione e Saldo e Stralcio: non hai pagato a dicembre, e adesso?

L’accesso sarà possibile con  l’identità digitale Spid, oppure la Carta d’identità elettronica (Cie) o la Carta nazionale dei servizi (Cns). Una volta entrati ci sarà un modulo da compilare al quale bisognerà allegare la copia dell’attestazione dell’avvenuto pagamento della revisione dei veicolo. Una volta fatta la domanda il rimborso arriverà sull’iban indicato.