Beffa Million Day: in questo caso la vincita si annulla

Million Day, attenzione al dettaglio che può fregarti: in questo caso, pur vincendo, non puoi ritirare i soldi. L’avvertenza sul biglietto

Million Day
Million Day

Un euro che ti cambia la vita. Che te la stravolge oltre ogni misura, cambiano ogni scenario del presente e del futuro stravolgendola come mai avremmo immaginato nemmeno lontanamente. E’ questo l’effetto che ne viene col Million Day, gioco di Lottomatica Italia che al prezzo di un caffè potrebbe regalare una rendita milionaria che lascerebbe il segno per generazioni e generazioni.

Ed è questo il sogno di tutti gli italiani: diventare ricchi in cambio di una moneta. Il motivo che rende il Million così attraente, un prezzo di investimento minimo per una vincita potenziale massima. Basta indovinare 5 numeri su 5 in un range anche stretto che va dall’1 al 55 ed ecco che il gioco è fatto: il conto in banca sarebbe travolto a quel punto da uno tsunami che lo farebbe esplodere totalmente.

Million Day, dalla vincita alla beffa: occhio al dettaglio 

Million Day, il dettagli che può fregare
Regolamento Million Day

Un po’ come accaduto a due fortunati proprio qualche giorno fa. E il tutto in soli tre giorni per una clamorosa doppietta: prima una vincita il 18 dicembre in Campania, poi un’altra due giorni più tardi in Sicilia. La dea bendata – come riporta il sito ufficiale in home page – ha fatto tappa esattamente a Carinola di Caserta e poi Regalbuto in provincia di Enna. 7, 17, 19, 22 e 41 è stata la prima cinquina vincente. 1, 9, 27, 36 e 43 la seconda. 

Leggi anche: Hai fatto questo sogno? Gioca un Gratta e Vinci: puoi sbancare

1 milione di euro per ciascuno grazie ai numeri sopraelencati e soprattutto quel tagliando che hanno custodito gelosamente in attesa delle estrazioni. E meno male, verrebbe da dire. Perché non farlo significherebbe auto-condannarsi: una vincita senza biglietto, pur avendo una fotografia o altri indizi, non vale. Così come non è possibile riscuotere la vincita se il biglietto in questione non è integro oppure lo è ma deturpato in maniera evidente.

Leggi anche: Bancomat, con quest’errore finisci in questura: non farlo

Tale monito è presente sul retro di ciascun foglietto da gioco come si evince dalla foto in alto: “Per il pagamento della vincita lo scontrino deve essere consegnato entro 60 giorni dall’affissione del bollettino ufficiale delle giocate vincenti del relativo concorso. Il pagamento della vincita avviene a condizione che lo scontrino risulti integro, completo e leggibile, si legge. Quindi attenzione: conservatelo con cura. Immaginate che beffa centrare la cinquina e non poter sbancare per un dettaglio del genere…