Inps: brutta sorpresa per molti dal 1° gennaio

Brutta sorpresa per molti utenti a partire dal 1° gennaio 2022. L’Inps sta avvisando gli italiani attraverso un sms. Andiamo a scoprire di cosa si tratta

Inps
Inps (Foto Adobe)

L’Inps in queste ore sta effettuando una serie di comunicazioni. Si tratta di messaggi importanti perchè potrebbero dare accesso a tantissime persone a una serie importanti di bonus. I sostegni economici sono di grande rilevanza in particolare in questo periodo storico.

L’emergenza Covid ha pesato tantissimo sulle tasche degli italiani. Purtroppo le possibilità di lavoro si sono ridotte. L’economia per diversi mesi si è praticamente fermata e migliaia di famiglie hanno dovuto fare ricorso proprio ai ristori messi a disposizione dal Governo.

In questa circostanza facciamo riferimento a tutti quei sostegni che hanno come riferimento l’Isee. L’Indicatore della Situazione Economica Equivalente, infatti, viene preso come punto di riferimento per diversi tipi di bonus. Andiamo a scoprire nel dettaglio di cosa si tratta.

Inps: brutta sorpresa dal 1° gennaio

Inps
Inps (Foto Adobe)

Come detto in precedenza, sono diversi i bonus ai quali si può accedere se non si superano le soglie Isee previste. Per questo motivo l’Inps ha chiesto a tutti gli utenti di aggiornare il proprio Indicatore della Situazione Economica Equivalente. Tra i vari sostegni ai quali si può avere accesso ricordiamo il bonus figli.

Leggi anche: Digitale terrestre: questi canali spariranno dal 3 gennaio

Questo beneficio economico viene concesso dall’Inps a tutti i nuclei familiari con figli a carico, dal settimo mese di gravidanza sino al compimento deli 21 anni, spetta anche per i figli inabili a carico, a prescindere dall’età.

Leggi anche: Gratta e Vinci, colpo record: “Grazie alla ricarica del cellulare”

Bisogna ricordare che in base al tipo di sostegno le fasce dell’Isee da rispettare sono diversi. Così come diverse sono le modalità di richiesta e di accesso. Il consiglio è quello di verificare sul sito dell’Inps come compilare le pratiche richieste.